Dasein Sollen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dasein Sollen
ArtistaRkomi
Tipo albumEP
Pubblicazione13 ottobre 2016
Durata23:40
Dischi1
Tracce8
GenereAlternative hip hop
Trap
EtichettaDigital Distribution
ProduttoreChris Nolan, The Night Skinny, Zef, DJ Shablo, Marz, Chris Nolan
Registrazione2016
FormatiCD, download digitale
Rkomi - cronologia
EP precedente
EP successivo
(2018)

Dasein Sollen è il primo EP del rapper italiano Rkomi, pubblicato il 13 ottobre 2016 dalla Digital Distribution.[1]

Antefatti[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 settembre 2016, Rkomi ha diffuso la lista tracce ufficiale dell'EP: figurano i featuring di Tedua, in 00, e Izi, in Aeroplanini di carta.[2] Rkomi propone così non una raccolta di inediti, bensì un EP che raccolga i singoli da lui già pubblicati in passato: ad esempio, il brano Dasein Sollen fu scritto e pubblicato da Rkomi a circa due anni di distanza da Calvairate Mixtape, prima che venisse concepito il progetto dell'EP.[3]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

L'EP è stato particolarmente apprezzato dai principali esponenti della scena indie italiana, come ad esempio Calcutta, che ha presto affidato a Rkomi gli show di apertura alle sue esibizioni.[4]

Ampio consenso è arrivato in generale dalla critica musicale: il lavoro di Rkomi è stato definito un Bildungsroman musicale,[5] ed è stato individuato come tema principale del disco quello della rivalsa, che fa da filo narrativo per una raccolta in sé omogenea.[6]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Sul serio – 2:25
  2. Sissignore – 3:34
  3. 180 – 2:49
  4. Aeroplanini di carta (feat. Izi) – 3:45
  5. Oh Mama – 3:19
  6. 00 (feat. Tedua) – 3:11
  7. Dasein Sollen – 2:06
  8. Liam Gallagher – 2:31

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ascolta "Dasein Sollen" il nuovo EP di Rkomi, RapBurger, 13 ottobre 2016. URL consultato il 20 aprile 2018.
  2. ^ (IT) Rkomi ha pubblicato la tracklist di "Dasein Sollen", su www.rapburger.com. URL consultato il 20 aprile 2018.
  3. ^ (IT) Rolling Stone Italia, Il grande risveglio di Rkomi, in Rolling Stone Italia. URL consultato il 20 aprile 2018.
  4. ^ Chi è Rkomi, ultima rivelazione del rap italiano, su rockol.it.
  5. ^ (IT) Rkomi - Dasein Sollen, in Rockit.it. URL consultato il 20 aprile 2018.
  6. ^ (IT) Rkomi - Dasein Sollen [Recensione] | HipHopTender, in HipHopTender, 18 ottobre 2016. URL consultato il 20 aprile 2018.