Darren Collison

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Darren Collison
Darren Collison 20131118 Clippers v Grizzles.jpg
Collison al tiro con la maglia dei Los Angeles Clippers.
Nome Darren Michael Collison
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 79 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Playmaker
Squadra Indiana Pacers
Carriera
Giovanili
2001-2005Etiwanda High School
2005-2009UCLA Bruins
Squadre di club
2009-2010N.O. Hornets 76 (946)
2010-2012Indiana Pacers 139 (1.660)
2012-2013Dallas Mavericks 81 (972)
2013-2014L.A. Clippers80 (911)
2014-2017Sacramento Kings 187 (2.260)
2017-Indiana Pacers 3 (45)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 22 ottobre 2017

Darren Michael Collison (Rancho Cucamonga, 23 agosto 1987) è un cestista statunitense, professionista in NBA con gli Indiana Pacers.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

High school e college[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere uscito dalla Etiwanda High School, prova ad entrare, senza successo, all'Università dell'Arizona. Decide quindi di andare a UCLA, preferendola a quella di San Diego che lo stava seguendo con interesse.

Giocò la prima stagione (2005-2006) come guardia, e le tre successive come playmaker.

Molto veloce e abile difensivamente, nel suo anno da sophomore ha una media di 2,2 palle rubate 5,7 assist con il 44,7% da tre.

Nonostante ottime prospettive per il Draft 2007, decide di rimanere all'università per giocare il suo anno da junior.

Nella stagione 2007-2008 ha migliorato la percentuale da tre punti, portandola al 51,7%, e facendo registrare una media dell'87% ai tiri liberi.

Alla fine della stagione 2008-09, dopo l'anno da senior, si dichiara eleggibile per il draft, venendo scelto alla 21ª chiamata dai New Orleans Hornets.

A New Orleans Collison si trova, per buona parte della regular season, a coprire il posto del play titolare e stella della squadra Chris Paul: il rookie ex UCLA fornisce così prestazioni eccellenti, costituendo l'unica buona notizia della stagione degli Hornets, fuori dai playoffs e a fine stagione viene inserito nell'All-Rookie First Team. Durante l'estate 2010 viene girato agli Indiana Pacers nell'ambito di uno scambio di 5 giocatori tra 4 team. Nella notte del 12 luglio 2012 viene scambiato insieme al suo compagno di squadra Dahntay Jones ai Dallas Mavericks per il centro francese Ian Mahinmi. Il 3 luglio 2014 firma un contratto di 3 anni per complessivi 16 milioni di dollari con i Sacramento Kings[1]. Dopo 45 partite, nel febbraio del 2015 subisce un infortunio all'anca che gli fa saltare il resto della stagione[2].

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]