Dark Entries

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dark Entries
ArtistaBauhaus
Tipo albumSingolo
Pubblicazionegennaio 1980
Durata5:15
Dischi1
Tracce2
GenerePost-punk
Rock gotico
Etichetta4AD
Beggars Banquet
Formati7"
Bauhaus - cronologia
Singolo precedente
(1979)
Singolo successivo
(1980)

Dark Entries è il secondo singolo del gruppo musicale britannico Bauhaus, pubblicato nel gennaio 1980.[1]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Il testo di Dark Entries racconta la visione decadente del mondo moderno da parte del narratore, con espliciti riferimenti alla prostituzione.

Del singolo esistono più edizioni tutte stampate su 7": con numero di catalogo AXIS3 (come prima stampa della 4AD), AD3 sempre dalla 4AD e BEG37 su etichetta Beggars Banquet.

La copertina del 45 giri, su cui il nome del gruppo viene reso graficamente come Båuhåus, mostra un dipinto di Paul Delvaux ed è leggermente differente nell'edizione della Beggars Banquet.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Dark Entries – 3:51
  2. Untitled – 1:24

Durata totale: 5:15

Cover (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock