Dario Allevi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dario Allevi

Sindaco di Monza
In carica
Inizio mandato 26 giugno 2017
Predecessore Roberto Scanagatti

Presidente della Provincia di Monza e della Brianza
Durata mandato 9 giugno 2009 –
12 ottobre 2014
Predecessore nessuno
Successore Pietro Luigi Ponti

Dati generali
Partito politico Forza Italia (dal 2013)
In precedenza:
MSI (Fino al 1995)
AN (1995-2009)
PdL (2009-2013)

Dario Allevi (Roma, 30 settembre 1965) è un politico italiano, sindaco di Monza ed ex presidente della Provincia di Monza e della Brianza.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Roma, con la famiglia si trasferisce a Monza, dove frequenta le scuole medie e il liceo scientifico. Assolve l'obbligo di leva nei Vigili del Fuoco.

Nel 1987 inizia a lavorare nel mondo della finanza come procuratore presso un agente di cambio e come trader in una nota banca europea.

Nel 1995 entra in Alleanza Nazionale e nel 1997 viene eletto consigliere comunale a Monza e nel 2000 diventa capogruppo di Alleanza Nazionale al Consiglio comunale di Monza. Nel 2007 diventa vicesindaco di Monza, carica che mantiene fino alla nomina di presidente della Provincia di Monza e della Brianza l'8 giugno 2009 dopo le elezioni amministrative.

Il 28 settembre 2009 è stato nominato vicepresidente dell'Unione delle Province Lombarde.

In occasione delle elezioni amministrative del 25 giugno 2017 viene eletto sindaco di Monza nelle file del centrodestra (Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale, Alternativa Popolare e civiche) battendo il sindaco uscente Roberto Scanagatti del Partito Democratico.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]