Daria Halprin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Daria Schuman Halprin (San Francisco, 30 dicembre 1948) è un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia dell'architetto Lawrence Halprin e della coreografa Anna Halprin, è cresciuta nella Bay Area, diventando famosa per le sue interpretazioni come attrice non professionista a cavallo degli anni sessanta e settanta in due film: Zabriskie Point di Michelangelo Antonioni (1970) e The Jerusalem File di John Flynn (1972).

In precedenza aveva partecipato al documentario Revolution del 1968 di Jack O'Connell interpretando sé stessa. È comparsa anche in un episodio della serie televisiva The Dick Cavett Show del 1970 e in una intervista nel cortometraggio When the Fall Comes del 2014.

Nel 1972 ha sposato Dennis Hopper, da cui ha divorziato nel 1976. Dal matrimonio è nata Ruthanna Hopper.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN63629652 · ISNI (EN0000 0001 1446 1180 · LCCN (ENno98092803 · BNF (FRcb16210250n (data)