Daria Galateria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Daria Galateria (Roma, 20 settembre 1950) è una scrittrice e accademica italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si è laureata in Lettere presso l'Università La Sapienza di Roma con una tesi sul monologo in Mallarmé e Valéry propostale da Giovanni Macchia. Dal 1975 insegna lingua e letteratura francese presso l'Università "La Sapienza" di Roma[1]. La sua ricerca si è focalizzata sulla memorialistica, specialmente femminile. Ha inoltre curato, insieme con Alberto Beretta Anguissola (a volumi alterni) la prima edizione commentata al mondo della Ricerca del tempo perduto di Marcel Proust, nell'edizione i Meridiani Mondadori, con la traduzione di Giovanni Raboni e la direzione di Luciano De Maria[2].

Nel 1996 ha vinto il premio speciale Grinzane Cavour per la saggistica d'autore con il libro Fughe dal re Sole[3].

Nel 2005 il Ministero della Cultura francese l'ha promossa al grado di "Officier" nell'Ordre des Arts et des Lettres.

Per la RAI ha condotto programmi culturali collaborando con Rai Radio 3 ("Spaziotre") e Radio 2 ("Alle otto della sera")[4]. Dal 2012 affianca Antonio Debenedetti e Paolo di Paolo alla conduzione di "Cartoline dal paese dei libri" su Radio Città Futura[5]. Ha inoltre collaborato con "Il manifesto" e dal 1990 scrive regolarmente per "La Repubblica"[6][7] e "l'Espresso"[8].

Nel marzo del 2011 è stata membro della giuria della ventiquattresima edizione del Premio Italo Calvino per scrittori esordienti.

Ad aprile del 2013 ha partecipato come membro di una Commissione, designata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per l'assegnazione di un premio speciale per la traduzione, vinto dalla casa editrice torinese Claudiana.[9]

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Invito alla lettura di André Breton, Mursia, 1977.
  • Parigi 1789. Le vecchie e le nuove abitudini tratte dai Mémoires del tempo, Sellerio, 1989.
  • Il tè a Port-Royal , Sellerio 1995 (romanzo vincitore del "Premio Alassio").
  • Fughe dal re Sole. Memorie di cortigiani riluttanti, Sellerio, 1996.
  • Scritti galeotti, Erirai, 2000.
  • Entre nous. Incontri di scrittori italiani e francesi del Novecento, Sellerio, 2002.
  • Mestieri di scrittori, Sellerio, 2007.
  • Scritti galeotti. Narratori in catene dal Settecento a oggi, Sellerio, 2012.
  • L' etichetta alla corte di Versailles. Dizionario dei privilegi nell'età del Re Sole, Sellerio 2016

Si è occupata inoltre di narrativa rosa collaborando in particolare a Intorno al rosa (Essedue, 1987) e a Maestre d'amore (Dedalo, 1986).

Ha curato l'edizione italiana di:

  • Maria Mancini, I dispiaceri del Cardinale, Sellerio, 1987.
  • Ortensia Mancini, I piaceri della stupidità, Sellerio, 1987.
  • Marcel Proust, Ritorno a Guermantes, avant-textes, Studio Tesi, 1988.
  • Principessa Palatina, Lettere, Sellerio, 1988.
  • Madame de Caylus, Souvenirs, Sellerio, 1988.
  • Madame de Duras, Il segreto, Sellerio, 1989.
  • Charlotte Robespierre, Memorie sui miei fratelli, Sellerio, 1989.
  • Ninon de Lenclos, Lettere sulla vecchiaia, Sellerio, 1991 (corrispondenza con Saint-Evremond).
  • Roger de Bussy-Rabutin, Storia amorosa delle Gallie, Sellerio, 1992.
  • Buffon, Discorso sullo stile, Studio Tesi, 1994.
  • Denis Diderot, Il sogno di d'Alembert, Sellerio, 1994 (con Il sogno di una rosa di Eugenio Scalfari).
  • Sarah Bernhardt, Gita in pallone, Jouvence, 1995.
  • Nicolas de la Bretonne, Lettere di una scimmia, Sellerio, 1995.
  • Madame de Staal-Delaunay, Memorie, Adelphi, 1995.
  • Jean Giono, L'ussaro sul tetto, Guanda 1995.
  • Jean Giono, Una pazza felicità, Guanda 1996.
  • Paul Morand, Il Sole offuscato, Fouquet e Luigi XIV, Corbaccio1996.
  • Vivant Denon (attribuito), La notte meravigliosa, ES, 1996.
  • Louise de Vilmorin, Madame de V*** vede solo nero, ES, 1997.
  • Honoré de Balzac, L'eredità del peccato, Jouvence, 1997.
  • Mathilde Mauté, Moglie di Verlaine, Sellerio, 1998.
  • Boris Vian, La Parigi degli esistenzialisti. Manuale di Saint-Germain-des-Prés, Editori Riuniti, 1998.
  • Grace Dalrymple Elliott, La nobildonna e il duca, Fazi, 2001.
  • Denis Diderot, Mystification o La storia dei ritratti, Archinto, 2001 (in realtà ha scritto la Prefazione).
  • Charles Perrault, Fiabe, Marsilio, 2002.
  • Françoise Sagan, La guardia del cuore, Sellerio, 2003.
  • Raymond Radiguet, Il ballo del conte d'Orgel, Sellerio, 2004.
  • Madame de Charrière, Lettres écrites de Lausanne, Sellerio, 2005.
  • Henri-Frédéric Amiel, Philine. Frammenti del Diario intimo, Dadò, 2005.
  • Béatrix Saule, La giornata di Luigi XIV, Sellerio, 2006.
  • Isabelle de Charrière, Tre donne, Dadò, 2008.
  • Laure de Surville Balzac, Balzac mio fratello, Sellerio, 2008.
  • Un secolo di moda femminile. Parigi 1794-1894, Sellerio, 2008.
  • Anatole France, Il procuratore della Giudea, Sellerio, 2008.
  • Jacques Chessex, Il vampiro di Ropraz, Fazi, 2009.
  • Marcel Proust, Gelosia, Editori Riuniti, 2010.
  • Stéphane Audeguy, Mio fratello Rousseau, Fazi, 2010.
  • Allen S. Weiss, Baudelaire cerca gloria, Sellerio, 2010.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN66598226 · ISNI (EN0000 0000 6156 8346 · SBN IT\ICCU\CFIV\016975 · LCCN (ENn78073058 · BNF (FRcb12962631n (data) · WorldCat Identities (ENn78-073058