Danza del criceto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Danza del criceto
Hampsterdance.jpg

Artista Hampton the Hampster
Tipo album Singolo
Pubblicazione luglio 2000
Durata 3:34
Album di provenienza The Hampsterdance Album
Genere Other
Etichetta ZYX Music
Produttore Roger Miller
Formati CD single
- cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
(1999)

La danza del criceto (Hampster Dance o Hampsterdance in originale) è un esempio di fenomeno di Internet. Creato dalla studentessa canadese Deidre LaCarte per una pagina di Geocities; nel video ci sono criceti e roditori danzanti accelerati con la base dalla canzone Whistle Stop, di Roger Miller, presente come colonna sonora di Robin Hood. La canzone è cantata dagli Hampton the Hampster, band formata da P. Grace, A. Grace, R. DeBoer e Roger Miller.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La studentessa canadese Deidre Lacarte, che era in competizione con la sua migliore amica e la sorella per vedere chi avrebbe generato più traffico su Geocities, ha progettato la "Hampster Dance" nell'agosto del 1998 come omaggio al suo criceto.[1] Con quattro semplici GIF animate di criceti e altri roditori, ripetuti decine di volte ciascuno, e la musica di sottofondo incorporata nel codice HTML, al tempo una funzione del browser abbastanza recente, ha chiamato il sito "Hampton's Hamster House". Inizialmente, il sito era costituito da una singola pagina con quattro criceti e altri roditori, poi ridisegnati e doppiati (Hampton, Dixie, Hado, e Fuzzy).

Fino al gennaio 1999, sono state registrate sole 800 visite (circa 4 al giorno), ma senza preavviso, il numero saltato a 15.000 al giorno. Il sito web è stato anche descritto in uno spot televisivo per il provider di servizi Internet EarthLink. La popolarità del sito ha portato Lacarte ad una riprogettazione professionale, e l'aggiunta di un negozio online per T-shirt e CD di musica "Hamster".

Lacarte non è riuscita a registrare il nome Hampsterdance, e per qualche tempo il dominio hamsterdance.com è stato di proprietà della Nutty Sites. Inizialmente, è stato utilizzato hampsterdance.com e più tardi hamsterdance2.com.

Cultura di massa[modifica | modifica sorgente]

La traccia è stata utilizzata nel film del 2001 Spot - Supercane anticrimine. Nel 2005, CNET ha classificato la Hampster Dance al primo posto come canzone di moda della rete.[2] Nel 2010, Matthew Wilkening di AOL Radio ha classificato la Hampster Dance ufficiale al 79º posto nella lista delle 100 peggiori canzoni di sempre.[3]

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

In Canada, la Hampster Dance ufficiale è stata rilasciata come singolo, con un supporto di trance. Il video è stato giudicato il peggiore dell'anno da MuchMusic in uno speciale one-hour del Fromage 2001. È stato per due settimane nella Canadian Top 40, al 32º posto.[4] In Australia, The Hampster Dance Song è stata rilasciata nel 2001, accreditandola agli Hampton the Hampster. La canzone è stata al numero 5 nell' ARIA Singles Chart. Ha raggiunto anche la posizione numero 70 nell' U.S. Hot Country Songs charts.[1]

Posizioni maggiori[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2000-2001) Posizione maggiore
Australia (ARIA)[5] 5
Canada (RPM) 32
Germania (Media Control Charts)[5] 60
US Billboard Hot Country Singles & Tracks[6] 70
US Billboard Hot Dance Music/Maxi Singles Sales[6] 4

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Whitburn, Joel (2008). Hot Country Songs 1944 to 2008. Record Research, Inc. p. 180. ISBN 0-89820-177-2.
  2. ^ Top 10 Web fads - from CNET
  3. ^ Wilkening, Matthew, 100 Worst Songs Ever -- Part Two of Five, AOL Radio, 11 settembre 2010. URL consultato il 20 dicembre 2010.
  4. ^ Canadian peak
  5. ^ a b "My Heart Goes Boom (La Di Da Da)", in various singles charts Lescharts.com (Retrieved April 29, 2009)
  6. ^ a b (EN) Hampton the Hampster - Awards in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 29 aprile 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica