Danno assonale diffuso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Danno assonale diffuso
Compare SWI and GRE Trauma.png
Immagine dell'encefalo ottenuta tramite risonanza magnetica in un caso di danno assonale diffuso
Classificazione e risorse esterne (EN)
MeSHD020833
eMedicine339912

Il danno assonale diffuso è una lesione cerebrale in cui si verificano estese lesioni in aree molto estese di sostanza bianca. Rappresenta uno dei tipi più comuni e devastanti di trauma cranico,[1] ed è una delle principali cause di incoscienza e di stato vegetativo persistente dopo un grave evento traumatico al cranio.[2] Questa condizione si riscontra in circa la metà di tutti i casi di trauma cranico grave e può rappresentare il danno primario nel caso di commozione cerebrale. Ciò porta spesso il paziente ad uno stato di coma, con oltre il 90% dei casi considerati gravi che non riprendono più conoscenza.[2] Coloro che riescono a svegliarsi riportano comunque significativi deficit.[3]

Il danno assonale diffuso può manifestarsi in ogni grado di gravità, da molto lieve a moderato a molto grave. La commozione cerebrale può essere un tipo più lieve di danno assonale diffuso.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Iwata A., Stys P.K., Wolf J.A., Chen X.H., Taylor, A.G., Meaney D.F., and Smith D.H. (2004). Traumatic axonal injury induces proteolytic cleavage of the voltage-gated sodium channels modulated by tetrodotoxin and protease inhibitors. The Journal of Neuroscience. 24 (19): 4605—4613.
  2. ^ a b Wasserman J. and Koenigsberg R.A. (2007). Diffuse axonal injury. Emedicine.com. Retrieved on 2008-01-26.
  3. ^ Vinas F.C. and Pilitsis J. (2006). Penetrating head trauma. Emedicine.com. Retrieved on 2008-01-14.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina