Daniele Stefani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Daniele Stefani
NazionalitàItalia Italia
GenerePop
Rock
Periodo di attività musicale2002 – in attività
Strumentochitarra
EtichettaSony Music (2002 - 2004)
EMI Music (2005 - 2007)
CAMA Records/Universal Music (2008 - 2012)
All in 4 s.r.l./Pirames international (2013)
Lolo Records (2014)
Album pubblicati5
Studio5
Sito ufficiale

Daniele Stefani (Milano, 1º dicembre 1980) è un cantante italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi e Amanti eroi, il primo album[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2002 incide il primo album per la casa discografica Sony Music, dal quale vengono estratti come primi singoli Un giorno d'amore e Uno straccio di emozione. Il disco uscì il 21 giugno 2002 ed ottenne un buon successo non solo in Italia, ma anche in Francia, dando modo a Daniele di esibirsi all'Olympia di Parigi[1]. I risultati ottenuti durante quell'estate lo portano sul palco del Festivalbar con il brano di lancio Un giorno d'amore, che venne proposto anche durante la finale all'Arena di Verona. Lo stesso brano sarà presente nel film Gomorra[2]. Fu poi la volta di Uno straccio di emozione, che ebbe un buon riscontro tra radio e TV, per poi arrivare a Chiaraluna[3], scritta da lui stesso con Giuliano Boursier, canzone con la quale Daniele si presenta al Festival di Sanremo 2003 nella sezione Giovani, dove si posiziona al 6º posto. Nell'estate successiva esce Una lacrima, ultimo singolo estratto dell'album.

Adesso o mai, il secondo album[modifica | modifica wikitesto]

Dal dicembre 2003 si dedica alla preparazione del secondo album, e con la programmazione radiofonica, iniziata il 21 gennaio 2005 del primo singolo estratto dall'album Non piangere che lancia così il secondo lavoro di Daniele nel giugno dello stesso anno escono anche i singoli Dimenticami e Adesso o mai, con i quali ottiene successo anche in America Latina.[4]

Punto di partenza, il terzo album[modifica | modifica wikitesto]

Punto di partenza, nasce nel 2008 come di consueto l'album viene preceduto da un singolo dal nome Oltre in ogni senso dalla canzone ne esce uno spettacolo per il teatro[5][6], viene anche tradotta nella lingua dei segni[7],che sono seguiti da altri tre singoli: Niente di speciale (cantato in duetto con l'attrice Sarah Maestri e realizzato in favore dell'Ente Nazionale Sordi), Il tempo gira e il duetto con Mitch e Squalo Batticuore. Nel 2009, assieme a Leda Battisti, Silvia Mezzanotte, Antonino ed altri cantanti, partecipa a Sarai singolo benefico in memoria del piccolo Tommaso Onofri. Nel 2013 torna con una canzone dal titolo People and places feat Ben VP (Curiosity killed the cat)[8]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

  • 2002 Un giorno d'amore
  • 2002 Uno straccio di emozione
  • 2005 Non piangere
  • 2008 Oltre ogni senso
  • 2008 Il tempo gira
  • 2009 Batticuore
  • 2009 Sarai
  • 2013 People and Places (feat. Ben VP from Curiosity Killed the Cat)
  • 2014 Siento la distancia

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

Tour[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]