Daniele Bigliardo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daniele Bigliardo al Roma Comics & Games 2013

Daniele Bigliardo (Napoli, 16 febbraio 1963) è un fumettista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1980, appena diciassettenne, collabora con Falso Movimento, gruppo teatrale del regista Mario Martone, creando le scenografie per spettacoli teatrali e cinematografici, collaborazione che durerà fino al 1987.[1][2]

È il fondatore, nei primi anni ottanta, dell'agenzia pubblicitaria En plein air, con la quale collabora fino al 1997.[3]

Nello stesso periodo comincia anche il suo lavoro nel campo dei fumetti, esordendo su riviste come Linea Chiara e Trumoon. Nel 1993 lavora per la Dardo Editore, disegnando un numero di Gordon Link, per poi collaborare con Giuseppe De Nardo nella testata Billiband.

Nel 1990 fonda la Scuola Italiana di Comix, mentre nel 1996 esordisce nella Sergio Bonelli Editore, disegnando una storia per Dylan Dog intitolata Il canto della sirena.

Un altro progetti di Bigliardo è la Labcom Immagini per i Media, fondata nel 1998, con la quale realizza la trasposizione a fumetti di 12 commedie di Eduardo De Filippo, chiamata Eduardo a fumetti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Storie per Dylan Dog[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità SBN: IT\ICCU\RAVV\085962