Daniela Masseroni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daniela Masseroni
Nazionalità Italia Italia
Altezza 168 cm
Peso 50 kg
Ginnastica ritmica Gymnastics (rhythmic) pictogram.svg
Ritirata 2011
Palmarès
Italia Italia
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Atene 2004 Generale
Transparent.png Pre-Olimpiadi
Argento Pechino 2008 Generale
Transparent.png Campionati mondiali di ginnastica ritmica
Argento Patrasso 2007 Generale
Argento Patrasso 2007 Cerchi e clavette
Argento Patrasso 2007 Funi
Oro Baku 2005 Cerchi e clavette
Argento Baku 2005 Nastri
Argento Baku 2005 Generale
Bronzo Budapest 2003 Generale
Bronzo Budapest 2003 Nastri
Oro Miè 2009 Generale
Oro Miè 2009 Nastri e funi
Argento Miè 2009 Cerchi
Oro Mosca 2010 Generale
Argento Mosca 2010 Nastri e funi
Argento Mosca 2010 Cerchi
Transparent.png Campionati europei di ginnastica ritmica
Argento Brema 2010 Generale
Argento Brema 2010 Nastri e funi
Bronzo Brema 2010 5 cerchi
Bronzo Torino 2008 Generale
Oro Torino 2008 Funi
Argento Torino 2008 Cerchi e clavette
Bronzo Mosca 2006 Generale
Argento Mosca 2006 Cerchi e clavette
Argento Mosca 2006 Nastri
Bronzo Riesa 2003 Nastri
Bronzo Riesa 2003 Generale
 

Daniela Masseroni (Trescore Balneario, 28 febbraio 1985) è una ex ginnasta italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a fare ginnastica a sei anni. Nel 2001 è entrata nel giro della nazionale azzurra come individualista; nel 2003 entra a far parte della squadra.

Insieme alle compagne Elisa Blanchi, Fabrizia D'Ottavio, Marinella Falca, Elisa Santoni è allenata da Emanuela Maccarani.

Ha vinto la medaglia d'argento nel concorso a squadre alle Olimpiadi di Atene nel 2004 e la medaglia d'oro a squadre ai campionati mondiali di ginnastica ritmica di Baku (Azerbaigian), nel 2005.

Dopo un anno di ritiro dall'attività agonistica, partecipa nel 2007 ai campionati mondiali di Patrasso (Grecia) dove conquista tre medaglie d'argento. Nel 2008, ai campionati europei di Torino, ottiene il titolo di campionessa europea vincendo l'oro nella specialità con le funi conquistando altre due medaglie, d'argento e di bronzo.

Fa parte dell'Aeronautica Militare con sede a Vigna di Valle.

Partecipa alle Olimpiadi di Pechino 2008 ottenendo il quarto posto.

Nel 2009 ai campionati mondiali di Miè (Giappone) diventa campionessa del mondo, conquistando la medaglia d'oro nel concorso generale, oltre ad un altro oro nella specialità nastri e funi e l'argento nei cinque cerchi.

Nel 2010 è vice-campionessa europea ai campionati di Brema dove conquista due medaglie d'argento (concorso generale e 3 nastri/2 funi) e una di bronzo (5 cerchi).

Ai campionati mondiali di Mosca 2010 conferma il titolo di campionessa del mondo proprio in casa della favoritissima Russia, vincendo, oltre all'oro nel concorso generale, due argenti nelle finali di specialità (5 cerchi e 3 nastri/2 funi).

Nel 2011 annuncia il suo ritiro dall'attività agonistica.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana
— Roma, 27 settembre 2004. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.[1]
Collare d'oro al merito sportivo - nastrino per uniforme ordinaria Collare d'oro al merito sportivo
— Salone d'onore del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, 19 aprile 2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana Sig.ra Daniela Masseroni, quirinale.it. URL consultato il 12 aprile 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]