Dance, Girl, Dance (film 1940)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dance, Girl, Dance
Titolo originaleDance, Girl, Dance
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1940
Durata90 min
Generecommedia, drammatico
RegiaDorothy Arzner, Roy Del Ruth (non accreditato)
SoggettoVicki Baum
SceneggiaturaFrank Davis, Tess Slesinger
ProduttoreErich Pommer
Casa di produzioneRKO Radio Pictures
FotografiaRussell Metty
MontaggioRobert Wise
Interpreti e personaggi

Dance, Girl, Dance è un film statunitense del 1940 diretto da Dorothy Arzner.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre ballano al Palais Royale di Akron - Ohio, Bubbles, una cinica ballerina di fila bionda, e Judy O'Brien, un'aspirante giovane ballerina, incontrano Jimmy Harris, il rampollo di una ricca famiglia. Entrambe le donne sono attratte da Jimmy, un giovane tormentato che è ancora innamorato della sua ex-moglie Elinor. Tornate a New York, Bubbles trova lavoro in un club di burlesque, mentre Madame Basilova, l'insegnante e manager delle ragazze, organizza un'audizione per Judy con l'impresario di balletto Steve Adams. Mentre si dirigeva verso l'audizione per sostenere Judy, Madame Basilova viene investita da un'auto e uccisa, e Judy, sola e intimidita dagli altri ballerini, fugge prima di poter incontrare Steve. Mentre lascia l'edificio, Judy condivide un ascensore con Steve, che le offre un passaggio in taxi, ma non è a conoscenza di chi sia e rifiuta la sua offerta. Poco dopo, Bubbles, ora conosciuta col nome d'arte di "Tiger Lily, la regina del burlesque", offre a Judy un lavoro come suo assistente nello spettacolo burlesque dei Bailey Brothers e questa, disperata perché da troppo senza lavoro, accetta. Una notte, sia Jimmy che Steve vanno alla performance burlesque, e Judy lascia il locale con Jimmy e fa a pezzi il biglietto che Steve aveva lasciato per lei. La sera dopo, mentre è in un nightclub con Judy, Jimmy ha una rissa con il nuovo marito della sua ex-moglie, e il giorno dopo le loro foto appaiono sul giornale. Bubbles, furiosa con Judy per averle rubato Jimmy, si precipita nell'appartamento della ragazza, dove trova Jimmy ubriaco sulla soglia e lo porta via verso l'ufficio comunale dei matrimoni. Nel frattempo anche la segretaria di Steve, Miss Olmstead, vede la foto di Judy sul giornale e la identifica come la ballerina che è venuta alle audizioni. Quella sera, Steve partecipa nuovamente alla performance di Judy, la quale fa un discorso al pubblico sul peccato di vedere le donne solo oggetti. A questo discorso fa seguito uno scontro tra lei e Bubbles su Jimmy. Trasportata nottetempo in un commissariato di polizia, Judy verrebbe condannata a dieci giorni di prigione, ma ne è salvata da Steve. Il giorno dopo, quando Judy incontra il suo benefattore, riconosce Steve, che la saluta come la sua nuova scoperta e promette di farla diventare una star.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN8152025911203600000 · LCCN (ENno2018025294 · WorldCat Identities (ENno2018-025294
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema