Dan Schneider

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Daniel James Schneider (Memphis, 14 gennaio 1966) è un attore, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Frequenta la Memphis University School e la White Station High School nel 1982.

Diventa famoso negli USA grazie al personaggio Dennis Blunden nella sit-com Segni particolari: genio. Nel 1993 partecipa alle serie Home Free.

Nel 1993 comincia a scrivere e produrre show televisivi.

Nel 1997 scrive il copione del film Missione hamburger, un successo della Paramount tratto dalla serie TV All That. Nel 2002 scrive e produce il film Big Fat Liar, un successo degli Universal Studios che incassa 50 milioni di dollari.

Nel 2007 il New York Times parla di Daniel come il "migliore in quel genere televisivo" e il "leader della televisione per ragazzi".

È il presidente della sua compagnia di produzione, la Schneider's Bakery.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2002 Daniel sposa Lisa Lillien, la fondatrice e presidente di Hungry Girl, un servizio gratis di e-mail con consigli dietetici, ricette e novità sul cibo. Lillien appare anche nella sigla di iCarly, su una copertina di un suo libro, sotto forma di cartone animato.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Scrittore e produttore[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN42052256 · ISNI: (EN0000 0000 7824 7178 · LCCN: (ENn2002030329 · GND: (DE142106984 · BNF: (FRcb142252305 (data)