Damien Gaudin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Damien Gaudin
2015 UEC Track Elite European Championships 213.JPG
Gaudin 2015
Nazionalità Francia Francia
Altezza 190 cm
Peso 79 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, pista
Squadra Direct Énergie
Carriera
Squadre di club
2005-2007Vendée U
2008Bouygues Télécom
2009-2010Bbox Bouygues Tel.
2011-2013Europcar
2014-2016AG2R La Mondiale
2017Armée de Terre
2018-Direct Énergie
Nazionale
2008-2015Francia Francia pista
Statistiche aggiornate al gennaio 2018

Damien Gaudin (Beaupréau, 20 agosto 1986) è un ciclista su strada e pistard francese che corre per il team Direct Énergie. È professionista dal 2008.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

È professionista su strada dal 2008, ed è uno specialista delle prove a cronometro e delle classiche. Nel 2013 vince il prologo della Parigi-Nizza e la Cholet-Pays de Loire. Torna a vincere su strada nel marzo 2017, dopo quattro anni senza successi, imponendosi nella sesta tappa del Tour de Normandie.

Su pista si è invece aggiudicato numerosi titoli nazionali nelle specialità di endurance, e ha partecipato ai Giochi olimpici di Pechino 2008 come componente del quartetto francese di inseguimento a squadre.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Pista[modifica | modifica wikitesto]

Campionati francesi, Americana (con Thibaut Mace)
Campionati francesi, Cosa a punti Under-23
Campionati francesi, Inseguimento individuale Under-23
Campionati francesi, Inseguimento individuale Under-23
Campionati francesi, Americana (con Sébastien Turgot)
Campionati francesi, Inseguimento a squadre (con Jérôme Cousin, Fabrice Jeandesboz e Sébastien Turgot)
Trois Jours d'Aigle (con Jérôme Cousin)
Campionati francesi, Inseguimento individuale
Campionati francesi, Inseguimento a squadre (con Jérôme Cousin, Bryan Nauleau e Angélo Tulik)
Campionati francesi, Americana (con Benoît Daeninck)
Campionati francesi, Inseguimento individuale
Campionati francesi, Inseguimento a squadre (con Benoît Daeninck, Julien Morice, Bryan Nauleau e Jérémie Souton)
Campionati francesi, Inseguimento a squadre (con Bryan Coquard, Benoît Daeninck, Julien Morice e Morgan Lamoisson)
Campionati francesi, Inseguimento individuale

Strada[modifica | modifica wikitesto]

2ª tappa Bordeaux-Saintes
Parigi-Roubaix Under-23
  • 2013 (Team Europcar, due vittorie)
Prologo Parigi-Nizza (Houilles, cronometro)
Cholet-Pays de Loire
  • 2017 (Armée de Terre, cinque vittorie)
6ª tappa Tour de Normandie (Fleury-sur-Orne > Ducey/Les Chéris)
Tro-Bro Léon
4ª tappa Tour de Bretagne (Scaër > Saint-Gildas-des-Bois)
Prologo Tour de Luxembourg (Lussemburgo, cronometro)
Prologo Volta a Portugal (Lisbona, cronometro)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2009: 139º
2014: 132º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

2014: ritirato
2015: 123º
2016: 31º
2009: 24º
2011: 16º
2012: 25º
2013: 5º
2014: 110º
2015: 84º
2016: 34º
2018: ritirato

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]