Dalry (Ayrshire Settentrionale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dalry
città
(EN) Dalry/(GD) Dail Ruighe
Dalry – Veduta
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Scozia Scozia
Area di consiglioAyrshire Settentrionale
Territorio
Coordinate55°42′39.6″N 4°43′22.8″W / 55.711°N 4.723°W55.711; -4.723 (Dalry)Coordinate: 55°42′39.6″N 4°43′22.8″W / 55.711°N 4.723°W55.711; -4.723 (Dalry)
Superficie2,25 km²
Abitanti5 360 (stima del 2016)
Densità2 382,22 ab./km²
Altre informazioni
LingueInglese
Prefisso(+44)
Fuso orarioUTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Dalry
Dalry
Il Castello di Blair, nei dintorni di Dalry

Dalry (in gaelico scozzese: Dail Ruighe) è una cittadina di circa 5.500 abitanti[1] della Scozia sud-occidentale, facente parte dell'area di consiglio dell'Ayrshire Settentrionale e situata lungo il corso del fiume Garnock[2][3].

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Dalry si trova a sud del parco regionale Clyde Muirshiel e ad ovest della Fairlie Moor e tra le località di Kilbirnie e Kilwinning (rispettivamente a sud della prima e a nord della seconda)[1], a 18 km a nord-ovest di Kilmarnock [3]. È adagiata lungo la sponda occidentale del fiume Garlock.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1839 giunse a Dalry la ferrovia e la cittadina divenne in seguito per oltre trent'anni un importante snodo, segnatamente fino al 1873, quando fu realizzata una ferrovia via Stewarton che collegava direttamente Glasgow a Kilmarnock.[2]

Fino agli anni venti del XX secolo, veniva lavorato a Dalry l'acciaio[2] e fino agli anni sessanta erano operative delle miniere di carbone[2]. Ne conseguì un calo economico e demografico nel corso del decennio successivo.[2]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Cattedrale di Santa Margherita[modifica | modifica wikitesto]

Principale edificio religioso di Dalry è la Cattedrale di Santa Margherita, risalente agli anni settanta del XIX secolo.[2]

Architetture militari[modifica | modifica wikitesto]

Kerland Castle[modifica | modifica wikitesto]

Nei dintorni di Dalry, si trovano inoltre le rovine del Kerland Castle, risalente al XV secolo.[4]

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

Blair Castle[modifica | modifica wikitesto]

Sempre nei dintorni di Dalry, si trova un altro castello, il Castello di Blair, costruito tra il XVI e il XVII secolo e rimodellato nel 1893.[5]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2016, la popolazione stimata di Dalry era pari a circa 5.360 abitanti, di cui 2.824 erano donne e 2.536 erano uomini.[1]

La popolazione al di sotto dei 20 anni era pari a 1.161 unità (di questi 904 erano i ragazzi e bambini al di sotto dei 16 anni e 553 i bambini al di sotto dei 10 anni).[1]

La località ha conosciuto un decremento demografico rispetto al 2011, quando la popolazione censita era pari a 5.660 abitanti, dato che era in rialzio rispetto al 2001, quando la popolazione censita era pari a 5.520 abitanti.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (DE) Dalry, City Population. URL consultato il 10 novembre 2018.
  2. ^ a b c d e f g (EN) Dalry, Undiscovered Scotland. URL consultato il 10 novembre 2018.
  3. ^ a b (EN) Dalry, Scottish Places Info. URL consultato il 10 novembre 2018.
  4. ^ (EN) Kerland Castle, Castles Worldwide. URL consultato il 10 novembre 2018.
  5. ^ (EN) Blair Castle, The Castles of Scotland. URL consultato il 10 novembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN146692888 · LCCN (ENn88238261
Scozia Portale Scozia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Scozia