Dale (Terra di Mezzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Dalish)
Jump to navigation Jump to search
Dale
Dale-Tolkien.png
La città di Dale nell'adattamento cinematografico di Peter Jackson, Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato
Altri nomiLa Valle (nella prima traduzione); Conca (nella nuova traduzione[1])
TipoRegno
Creazione
IdeatoreJohn Ronald Reuel Tolkien
Appare inLo Hobbit
Caratteristiche immaginarie
PianetaArda
ContinenteTerra di Mezzo
CittàDale

Dale, chiamato anche la Valle o Conca[2], è un regno di Arda, l'universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese John Ronald Reuel Tolkien.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Pontelagolungo.

Si tratta di un piccolo regno della Terra di Mezzo abitato da Uomini del Rhovanion, lontanamente imparentati con i Rohirrim. Si trova vicino al Bosco Atro, ai piedi di Erebor, il regno dei Nani, con cui ha rapporti d'amicizia. Il regno di Dale è costituito dall'omonima città, che è quindi una città-stato. Dopo la distruzione da parte del drago Smaug nel 2770 T.E. che distrusse la città e il regno della Montagna Solitaria, venne creata la città di Pontelagolungo (Esgaroth in sindarin), retta da un governatore. Questa fondava la sua economia sul commercio fluviale con gli elfi silvani di Bosco Atro.

Successivamente alla distruzione di Esgaroth sempre da parte di Smaug e alla Battaglia dei cinque eserciti, venne rifondato il regno di Dale, retto dal discendente della stirpe di Girion, Bard l'Arciere, che aveva ucciso il drago, e dai suoi discendenti. Si ebbe un lungo periodo di prosperità e di pace interrotto solo durante la Guerra dell'Anello in cui Dale e Erebor furono assediate. Durante questa guerra, re Brand e re Dáin II furono uccisi dagli Esterling, ma l'assedio della Montagna Solitaria, dove erano rifugiati anche gli Uomini di Dale, è spezzato e la battaglia è vinta. Quando Sauron venne sconfitto e Aragorn venne incoronato re, i due regni vennero posti sotto la corona e la protezione dei Regni Riuniti di Gondor e Arnor, pur essendo indipendenti.

I re della stirpe di Girion conosciuti furono oltre a Girion stesso: Bard l'Arciere (il quale, prima delle imprese narrate ne Lo Hobbit, e cioè l'uccisione di Smaug, era capo delle guardie di Esgaroth, abile con l'arco), Bain, Brand e Bard II. I Nani chiamano gli abitanti di Dale "bardini".

Il dalish[modifica | modifica wikitesto]

Il linguaggio di Dale era la lingua parlata dagli uomini di Dale e nonostante fosse un linguaggio del Nord, era imparentato sia con il Rohirric che con l'Ovestron. Si sa che gli uomini di Dale utilizzavano una forma semplificata di Cirth per la scrittura. Nei racconti di Tolkien i nomi in lingua dalish sono resi con il norreno sottolinenado così la somiglianza di questa lingua con l'Ovestron reso in inglese e con il Rohirric reso con l'anglosassone.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nuova traduzione ad opera della Società Tolkieniana Italiana: Copia archiviata, su bracegirdle.it. URL consultato il 28 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 23 agosto 2013).
  2. ^ Da non confondere con Conca, villaggio situato a nord di Brea.
Tolkien Portale Tolkien: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Tolkien