Daliah Lavi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daliah Lavi
DaliahLavi Gewandhaus Leipzig March 8th, 2009.jpg
Daliah Lavi durante un suo concerto al Gewandhaus di Lipsia in Germania nel marzo 2009
Nazionalità Israele Israele
Stati Uniti Stati Uniti
Genere Musica leggera
Pop
Sito ufficiale

Daliah Lavi Gans, nata Daliah Lewinbuk (Moshav Shavey Zion, 12 ottobre 1942Asheville, 3 maggio 2017[1]), è stata una cantante e attrice cinematografica israeliana[2].

Biografia e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Figlia di genitori ebrei provenienti dalla Germania e dalla Russia, Daliah Lavi studiò danza classica a Stoccolma, in Svezia, dove apparve nel film Hemsöborna (1955).

Dopo aver vissuto per alcuni anni in Israele, dal 1960 vide decollare la sua carriera cinematografica, in un gran numero di produzioni europee (francesi, spagnole, italiane, inglese, tedesche) e hollywoodiane, comprendenti tra l'altro: Due settimane in un'altra città (1962) di Vincente Minnelli, il gotico classico La Frusta e il corpo (1963) di Mario Bava, il ruolo di "The girl" (Gioiello) in Lord Jim a fianco di Peter O'Toole e I silenziatori (1966) con Dean Martin. Tuttavia, il suo ruolo più noto è probabilmente quello dell'agente "The Detainer" in James Bond 007 - Casino Royale (1967) accanto a Peter Sellers, Woody Allen e David Niven.

Con il declino della sua popolarità cinematografica, la Lavi iniziò una carriera di successo come cantante soprattutto in Germania, con brani come Oh, wann kommst du?, Willst du mit mir gehn? e C'est ça, la vie. Registrò anche una cover in lingua tedesca del successo di Melanie Safka Look What They've Done to My Song, Ma.

Visse in seguito per molti anni negli Stati Uniti, fino alla morte, avvenuta ad Asheville il 3 maggio 2017. Sposata con Charles "Chuck" E. Gans dal 1992, ebbe quattro figli, Kathy, Rouben, Alexander e Stephen; ha inoltre lasciato cinque nipoti e una sorella, Michal.[1]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 1970Liebeslied jener Sommernacht
  • 1971Daliah Lavi
  • 1971Willst du mit mir geh'n
  • 1971Would you follow me
  • 1971Sympathy
  • 1972Meine Art, Liebe zu zeigen
  • 1972Jerusalem
  • 1972Ich bin dein Freund
  • 1973Let the love grow
  • 1974I'm Israeli - I'm a Sabra
  • 1975Café Decadence
  • 1975Für große und kleine Kinder
  • 1976Neuer Wind
  • 1978Bei dir bin ich immer noch zuhaus
  • 1983... wenn schon, dann intensiv
  • 1975Herzblut
  • 1990Lieder des Lebens
  • 2008C'est la vie

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Daliah Lavi nel 1966

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Daliah Lavi Gans Obituary
  2. ^ L'Internet Movie Database indica come anno di nascita il 1940

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN79624122 · LCCN: (ENno98050872 · ISNI: (EN0000 0001 1679 0957 · GND: (DE134440765 · BNF: (FRcb13896406f (data)