Dal big bang ai buchi neri. Breve storia del tempo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dal big bang ai buchi neri. Breve storia del tempo
Titolo originale A Brief History of Time
Autore Stephen Hawking
1ª ed. originale 1988
Genere Saggio
Sottogenere Scientifico
Lingua originale inglese

Dal big bang ai buchi neri. Breve storia del tempo è un popolare saggio di divulgazione scientifica scritto da Stephen Hawking, astrofisico britannico, pubblicato nel 1988. L'intento del libro è di rendere nota e comprensibile la moderna teoria cosmologica, fornendo dapprima al lettore le basilari nozioni della fisica, corredate da un esauriente profilo storico. Nonostante il genere di nicchia, il saggio divenne un best-seller, vendendo in tutto il mondo oltre nove milioni di copie e rendendo estremamente popolare il suo autore.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Stephen Hawking, Dal big bang ai buchi neri. Breve storia del tempo, traduzione di Libero Sosio, BUR scienza, 2015, p. 220, ISBN 978-88-17079-75-4.
  • Stephen Hawking, Dal Big Bang ai buchi neri - Breve storia del tempo, SuperPocket, 1998, pp. 220, ISBN 88-462-0052-7.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]