Daisy chain (informatica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Daisy-chain, in informatica, definisce un'interconnessione di apparecchiature del computer, di unità periferiche, o di nodi di una rete, in serie tra loro: uno dopo l'altro.[1]

In analogia con un circuito elettrico, la daisy-chain è equivalente a un collegamento in serie tra più impedenze. Nei PC, tra gli esempi di interfacce daisy-chain vi sonno la Small Computer System Interface (SCSI), FireWire (IEEE1394) e l'interfaccia Thunderbolt[2], che permettono al computer di comunicare con hardware periferico (come un disco, unità a nastro magnetico, CD-ROM, stampanti, e analizzatori) in maniera più veloce e più flessibile rispetto a interfacce precedenti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Glossary Definition for daisy_chain, su www.maximintegrated.com. URL consultato il 12 gennaio 2017.
  2. ^ Thunderbolt™ for Developers, su Intel. URL consultato il 12 gennaio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]