Da Ali G Show

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Da Ali G Show
Titolo originale Da Ali G Show
Paese Gran Bretagna, Stati Uniti d'America
Anno 2000-2004
Formato serie TV
Genere commedia, satira
Stagioni 1 (versione inglese)
2 (versione statunitense)
Episodi 6 (versione inglese)
12 (versione statunitense)
Durata 30 min.
Lingua originale inglese
Crediti
Ideatore Sacha Baron Cohen
Sceneggiatura Evan Goldberg
Interpreti e personaggi
Prima visione
Dal 30 marzo 2000 (versione inglese)
21 febbraio 2003 (versione statunitense)
Al 5 maggio 2000 (versione inglese)
22 agosto 2004 (versione statunitense)
Rete televisiva Channel 4 (versione britannica)
HBO (versione statunitense)
Opere audiovisive correlate
Altre F2F, The 11 O'Clock Show

Da Ali G Show è il nome di due serie televisive satiriche che hanno come protagonista il comico inglese Sacha Baron Cohen che interpreta tre finti giornalisti: Ali G, un aspirante gangster inglese, Borat, giornalista kazako e Brüno, giornalista di moda gay austriaco. Nei panni di questi improbabili giornalisti Cohen intervista persone ignare di trovarsi davanti a un comico, spingendole con l'inganno a dichiarare cose ridicole.

La serie originale (una sola stagione) fu mandata in onda da Channel 4 in Gran Bretagna, mentre la seconda serie Ali G in da USA (due stagioni) fu mandata in onda dalla rete HBO negli Stati Uniti. La serie inglese non è mai andata in onda negli USA. Non sono previste ulteriori puntate, dato che ormai la fama di Cohen gli impedisce di compiere le interviste senza essere riconosciuto.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Ali G[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Ali G.

Ali G (Alistair Leslie Graham) è il personaggio principale del Da Ali G Show. Spesso parla in inglese con accento caraibico. I suoi manierismi sono un mix di stereotipi, spesso esagerati, della cultura caraibica e della cultura hip hop, con qualche influenza africana. Lui intervista degli ospiti non sospetti; nella versione statunitense della serie televisiva, dice che è un conduttore britannico di talk show e che vuole parlare di politica e di media. Spesso fa una domanda, e dopo aver ricevuto la risposta, crea istantaneamente un racconto di un evento rilevante sull'argomento, utilizzando i suoi vicini di casa e i suoi compagni gangsta. Il personaggio compare anche nel film Ali G.

Borat Sagdiyev[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Borat.

Borat Sagdiyev è un altro personaggio che caratterizza lo show. Viene dal Kazakistan, e viaggia in Gran Bretagna e negli Stati Uniti per intervistare la gente e per praticare le loro attività. Anche se ben intenzionato, Borat fa spesso sentire a disagio le persone introducendo usanze kazake o facendo commenti antisemiti o misogini. Il personaggio compare anche nel film Borat - Studio culturale sull'America a beneficio della gloriosa nazione del Kazakistan.

Brüno[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Bruno (personaggio comico).

Brüno è un gay austriaco e terzo personaggio principale della serie. Sostiene di essere la voce della televisione dei giovani austriaci. Fa spesso sentire a disagio le persone ostentando la sua flagrante omosessualità. Brüno è anche un giornalista di moda ed espone il suo punto di vista di cose fuori moda. Il personaggio compare anche nel film Brüno.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Versione inglese[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 6 2000

Versione statunitense[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 6 2003
Seconda Stagione 6 2004

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione