DXC Technology

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
DXC Technology
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Forma societariaSocietà per azioni
Borse valoriNYSE: DXC
ISINUS23355L1061
Fondazione2017
Sede principaleTysons Corner
Persone chiaveMike Salvino, presidente e CEO
SettoreInformation Technology
ProdottiConsulenza, servizi di managment
Fatturato$ 20.75 miliardi (2019)
Utile netto$ 1.25 miliardi (2019)
Dipendenti138 000 (2020)
Slogan«Thrive. The power of technology»
Sito webwww.dxc.technology/

DXC Technology è un marchio risultato dalla fusione tra Computer Sciences Corporation (CSC) e Hewlett Packard Enterprise Enterprise Services division. Il lancio ufficiale della nuova azienda è avvenuto a livello mondiale il 3 aprile 2017. Risultano ad oggi tra i dipendenti di CSC e HPE messe insieme circa 165.000 persone, quando l'accordo è stato annunciato nel maggio 2016. In Italia la società possiede filiali a Roma, Cernusco sul Naviglio, Pomezia, Torino, Pavia e Bari.

Creazione[modifica | modifica wikitesto]

DXC Technology è stata fondata nel 2017 e dalla sua fusione tra HP Enterprise Services e Computer Sciences Corporation. Al momento della sua creazione, DXC Technology aveva un fatturato di 25 miliardi di dollari, impiegava 170.000 persone e operava in 70 paesi. Lo spinoff di HPE non includeva due parti del segmento Enterprise Service: l'unità di reporting Mphasis Limited e il gruppo di prodotti Communications and Media Solutions.

In India, la società ha avviato un piano triennale per ridurre il numero di uffici nel Paese da 50 a 26 e ridurre l'organico del 5,9% (circa 10.000) dipendenti. Con circa 43.000 dipendenti (più di 1/3 della sua forza lavoro) in India, l'azienda sta ristrutturando la sua forza lavoro per soddisfare il suo nuovo profilo di fatturato. Nel 2017, DXC ha separato il suo segmento del settore pubblico per creare una nuova società, Perspecta Inc.

Acquisizioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2017, la società ha completato la sua prima acquisizione con Tribridge, un fornitore di soluzioni Microsoft Dynamics 365. Nel 2018, ha annunciato diverse acquisizioni aggiuntive, tra cui Molina Medicaid Solutions (in precedenza parte di Molina Healthcare), Argodesign, BusinessNow e TESM. Nel gennaio 2019, DXC Technology ha acquisito la società di consulenza svizzera Luxoft. Secondo le informazioni del database SEC, DXC Technology possiede ora l'83% delle azioni Luxoft.

Sponsorizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

La società sponsorizza il Team Penske, scuderia che partecipa al campionato di IndyCar Series. Nel 2018 sponsorizza la Genesys 600, che si tiene annualmente al Texas Motor Speedway. È anche sponsor dei Brumbies, squadra australiana che partecipa al campionato di Super Rugby.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]