Die (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da DIE (album))
Jump to navigation Jump to search
Die
ArtistaIosonouncane
Tipo albumStudio
Pubblicazione30 marzo 2015
Durata38:09
Dischi1
Tracce6
GenereFolk[1]
Folktronica[2]
Musica elettronica[1][2]
Rock progressivo[2]
EtichettaTrovarobato
Iosonouncane - cronologia
Album precedente
(2010)
Album successivo
(2021)

Die (reso graficamente DIE) è il secondo album in studio del cantautore italiano Iosonouncane, pubblicato il 30 marzo 2015 dall'etichetta Trovarobato.[3]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il disco è un concept album, sui pensieri di due amanti, un uomo e una donna. L'uomo si trova in mezzo al mare e ha paura di morire. La donna guarda dalla terraferma gli ultimi scoppi di burrasca al largo, con il timore di non rivedere mai più l’uomo.[4]

È strutturato in sei parti, con due brani corali (Tanca e Mandria) ad aprire e chiudere il disco, e quattro brani centrali (Stormi, Buio, Carne e Paesaggio) sviluppati dalla prospettiva di lui e di lei.[4]

Il titolo ha più significati, in sardo significa "giorno", in inglese "morire" e in tedesco è l'articolo determinativo femminile.[4]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Tanca – 8:07
  2. Stormi – 4:10
  3. Buio – 10:04
  4. Carne – 6:00
  5. Paesaggio – 2:17
  6. Mandria – 7:31

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Leonardo Di Nino, Recensione di DIE, su lascimmiapensa.com, La scimmia pensa, 29 marzo 2020. URL consultato il 19 giugno 2021.
  2. ^ a b c Michele Saran, Iosonouncane Die, su ondarock.it, Ondarock, 15 aprile 2015. URL consultato il 7 agosto 2021.
  3. ^ I migliori dischi italiani del decennio, su Rolling Stone Italia, 23 giugno 2019. URL consultato il 14 maggio 2021.
  4. ^ a b c Giovanni Ansaldo, Iosonouncane rompe la monotonia della musica italiana, su internazionale.it, 23 maggio 2015. URL consultato il 28 luglio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica