DDR-Oberliga 1985-1986

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
DDR-Oberliga 1985-1986
DDR-Fußball-Oberliga 1985-1986
Competizione DDR-Oberliga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 39ª
Organizzatore UEFA
Date dal 17 agosto 1985
al 24 maggio 1986
Luogo Germania Est Germania Est
Partecipanti 14
Risultati
Vincitore Dinamo Berlino
(8º titolo)
Retrocessioni Hansa Rostock
Sachsenring Zwickau
Statistiche
Miglior marcatore Germania Est Ralf Sträßer (14)
Incontri disputati 182
Gol segnati 476 (2,62 per incontro)
Pubblico 1 712 850
(9 411 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1984-1985 1986-1987 Right arrow.svg

L'edizione 1985-86 della DDR-Oberliga è stato il trentanovesimo campionato calcistico di massimo livello in Germania Est.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Una fase di gioco del controverso incontro tra Lokomotive Lipsia e Dinamo Berlino del 22 marzo 1986, il cui risultato (1-1 con la Dinamo Berlino che segnò un rigore concesso a tempo già scaduto) risulterà determinante per il verdetto finale del campionato.

L'avvio del campionato, iniziato il 17 agosto 1985, fu appannaggio della Dinamo Dresda, la quale si trovò sin dalla seconda giornata in testa alla classifica con la Dinamo Berlino ad inseguire. La capolista, dopo sei vittorie consecutive, iniziò a calare gradualmente nelle giornate successive fino a cedere il testimone, a partire dalla nona giornata, alla Dinamo Berlino, la quale concluse il girone di andata a +2 sui rivali.

Il girone di ritorno vide la Dinamo Berlino restare saldamente in testa nonostante l'emergere di nuove inseguitrici come il Carl Zeiss Jena e il Lokomotive Lipsia, sostituitesi ad una Dinamo Dresda in calo. Le due inseguitrici riuscirono ad arrivare alla penultima giornata con due punti di distacco dalla Dinamo Berlino, la quale riuscì, sconfiggendo all'ultima giornata uno Stahl Riesa già salvo, ad aggiudicarsi l'ottavo titolo nazionale consecutivo, con due punti di vantaggio in classifica sul Lokomotive Lipsia. Risultò quindi decisivo per questo risultato il pareggio nello scontro diretto tra le due squadre (giocato il 22 marzo 1986), ottenuto dopo che la Dinamo Berlino era riuscita a pareggiare il gol di Olaf Marschall con un calcio di rigore ottenuto a tempo di recupero abbondantemente scaduto[1][2]. Tale episodio (definito dalla stampa il rigore della vergogna di Lipsia[3]) provocò proteste e malcontento da parte di tutti i tifosi della nazione[1][2], che portarono però solo alla condanna dell'arbitro.

In zona UEFA la vittoria del Lokomotive Lipsia in coppa nazionale lasciò libero un posto, occupato dallo Stahl Brandeburgo. La lotta per non retrocedere vide condannato con una giornata di anticipo l'Hansa Rostock, che seguì in Liga un Sachsenring Zwickau da tempo fuori dai giochi.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

DDR-Oberliga 1985-86 Pt G V N P GF GS DR
1. Dinamo Berlino 34 26 12 10 4 46 31 +15
2. Lokomotive Lipsia 32 26 12 8 6 33 22 +11
Coppauefa.png 3. Carl Zeiss Jena 31 26 9 13 4 31 21 +10
Coppauefa.png 4. Magdeburgo 29 26 9 11 6 39 33 +6
Coppauefa.png 5. Stahl Brandeburgo 29 26 10 9 7 27 23 +4
6. Dinamo Dresda 28 26 10 8 8 40 39 +1
7. Union Berlino 27 26 9 9 8 32 31 +1
8. Karl-Marx-Stadt 26 26 9 8 9 33 32 +1
9. Vorwärts Francoforte 25 26 8 9 9 37 35 +2
10. Rot-Weiß Erfurt 24 26 6 12 8 41 34 +7
11. Wismut Aue 24 26 7 10 9 31 40 -9
12. Stahl Riesa 22 26 7 8 11 27 36 -9
1downarrow red.svg 13. Hansa Rostock 20 26 7 6 13 31 46 -15
1downarrow red.svg 14. Sachsenring Zwickau 13 26 2 9 15 27 56 -29

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Berliner F.C. Dynamo 1985-1986.

Record[modifica | modifica wikitesto]

Ralf Sträßer, capocannoniere del torneo con 14 reti

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Classifica cannonieri[modifica | modifica wikitesto]

Gol Marcatore Squadra
1rightarrow.png 14 Germania Est Ralf Sträßer Union Berlino
12 Germania Est Jürgen Raab Carl Zeiss Jena
11 Germania Est Lutz Schnürer Vorwärts Francoforte
Germania Est Frank Pastor Dinamo Berlino
10 Germania Est Harald Mothes Wismut Aue
Germania Est Andreas Thom Dinamo Berlino

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio