DDR-Oberliga 1984-1985

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
DDR-Oberliga 1984-1985
DDR-Fußball-Oberliga 1984-1985
Competizione DDR-Oberliga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 38ª
Organizzatore UEFA
Date dal 18 agosto 1984
al 1º giugno 1985
Luogo Germania Est Germania Est
Partecipanti 14
Risultati
Vincitore Dinamo Berlino
(7º titolo)
Retrocessioni Sachsen Lipsia
Motor Suhl
Statistiche
Miglior marcatore Germania Est Rainer Ernst (24)
Incontri disputati 182
Gol segnati 601 (3,3 per incontro)
Pubblico 1 885 000
(10 357 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1983-1984 1985-1986 Right arrow.svg

L'edizione 1984-85 della DDR-Oberliga è stato il trentottesimo campionato calcistico di massimo livello in Germania Est.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il torneo, iniziato il 18 agosto 1984, vide all'avvio le due protagoniste nella lotta al vertice di quel periodo, la Dinamo Dresda e la Dinamo Berlino, comandare la classifica restando appaiate a punteggio pieno per cinque turni. Alla sesta giornata la Dinamo Berlino assunse il comando della classifica mantenendo il punteggio pieno fino all'ottava giornata, in cui la squadra subì la sua prima sconfitta stagionale favorendo il sorpasso della Dinamo Dresda. Nel turno successivo la Dinamo Berlino riuscì a riagganciare i rivali. Nelle ultime due giornate del girone di andata la Dinamo Dresda, finora imbattuta, totalizzò un solo punto favorendo il sorpasso dei rivali di Berlino che conclusero a +2 sulla seconda.

Il girone di ritorno fu una passerella per la Dinamo Berlino che si portò a +3 alla quindicesima giornata e a +6 alla ventiduesima: grazie a questo vantaggio il risultato dello scontro diretto giovato alla ventitreesima (2-1 per la Dinamo Dresda) non influì in maniera rilevante sulla classifica dato che la Dinamo Berlino totalizzò punteggio pieno nelle ultime tre giornate, assicurandosi il titolo con una giornata di anticipo grazie ad una roboante vittoria (8-0) contro un Motor Suhl già retrocesso.

In zona UEFA il Wismut Aue poté beneficiare del posto lasciato libero dalla Dinamo Dresda, vincitrice della coppa nazionale. A fondo classifica il Motor Suhl non seppe rimediare al pessimo girone di andata (in cui ottenne un solo punto) totalizzando quattro punti dopo il giro di boa. Ad accompagnare la squadra in DDR-Liga fu il Sachsen Lipsia, arresosi all'ultima giornata.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

DDR-Oberliga 1984-85 Pt G V N P GF GS DR
1. Dinamo Berlino 44 26 20 4 2 90 28 +62
2. Dinamo Dresda 38 26 15 8 3 69 34 +35
Coppauefa.png 3. Lokomotive Lipsia 38 26 17 4 5 55 26 +29
Coppauefa.png 4. Wismut Aue 32 26 12 8 6 38 33 +5
5. Magdeburgo 31 26 11 9 6 53 35 +18
6. Rot-Weiß Erfurt 30 26 10 10 6 47 39 +9
7. Carl Zeiss Jena 25 26 9 7 10 36 27 +9
8. Vorwärts Francoforte 22 26 7 8 11 41 38 +3
9. Karl-Marx-Stadt 21 26 7 7 12 39 48 -9
10. Hansa Rostock 26 26 6 9 11 37 51 -14
11. Stahl Brandeburgo 20 26 5 10 11 25 39 -14
12. Stahl Riesa 20 26 6 8 12 29 55 -26
1downarrow red.svg 13. Sachsen Lipsia 18 26 4 9 13 26 56 -30
1downarrow red.svg 14. Motor Suhl 5 26 1 3 22 16 92 -76

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Berliner F.C. Dynamo 1984-1985.
La Dinamo Berlino festeggia il suo settimo titolo consecutivo.

Record[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Classifica cannonieri[modifica | modifica wikitesto]

Gol Marcatore Squadra
1rightarrow.png 24 Germania Est Rainer Ernst Dinamo Berlino
22 Germania Est Frank Pastor Dinamo Berlino
18 Germania Est Joachim Streich Magdeburgo
17 Germania Est Torsten Gütschow Dinamo Dresda
14 Germania Est Andreas Thom Dinamo Berlino

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio