DAF 44

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
DAF 44
DAF 44 ca 1974.JPG
Descrizione generale
Costruttore Paesi Bassi  DAF
Tipo principale Berlina
Altre versioni Van
Giardinetta
Produzione dal 1966 al 1974
Sostituisce la DAF Daffodil 32
Sostituita da DAF 46
Esemplari prodotti 167.902[senza fonte]
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 3848 mm
Larghezza 1537 mm
Altezza 1384 mm
Passo 2250 mm
Massa 740 kg
Altro
Stile Giovanni Michelotti
1974 daf 44 combi.jpg
Posteriore della versione station wagon

la DAF 44 è una piccola autovettura prodotta dalla casa automobilistica olandese DAF dal 1966 al 1974, in sostituzione della DAF Daffodil 32 e sostituita dalla DAF 46.

Il contesto[modifica | modifica wikitesto]

La vettura fu disegnata dall'italiano Giovanni Michelotti e venne presentata nel settembre del 1966 dopo due anni di studi[1].

Come per tutti gli altri modelli della casa olandese anche la 44 si caratterizzava dalla presenza di con un cambio automatico a variazione continua progettato e brevettato dalla DAF, il Variomatic.

Il motore era un bicilindrico boxer raffreddato ad aria da 844 cm³ di cilindrata con alimentazione a singolo carburatore, erogante 34 CV e in grado di spingere il veicolo fino ai 123 km/h (dichiarati dalla casa). La configurazione della vettura era quella classica del tempo con motore anteriore e trazione posteriore.

Il modello riscosse un discreto successo di vendita e negli otto anni di vita beneficiò anche di un piccolo restyling estetico mentre per quanto riguarda le parti sotto il cofano una delle modifiche più importanti riguardò l'impianto elettrico che passò dai 6 V iniziali ai canonici 12 V[2].

Oltre alla classica versione berlina 2 porte e 4 posti ne venne tratta anche una versione per il trasporto di merci e una versione giardinetta con portellone posteriore.

Venne anche impiegata in alcune competizioni rallystiche nella classe delle piccole cilindrate, sia in campo nazionale olandese che in alcuni dei maggiori rally internazionali.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Quattroruote ottobre 1967, pag. 106
  2. ^ (EN) DAF 44, classic-daf.nl. URL consultato il 16 dicembre 2016 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2007).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (NL) Classic DAF, classic-daf.nl. URL consultato il 16 dicembre 2016.
  • (NL) La DAF 44 Rally, rallydaf.nl. URL consultato il 16 dicembre 2016.
Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili