Cyrano (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cyrano
Cyrano2021.png
Peter Dinklage in una scena del film
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneRegno Unito, Stati Uniti d'America, Canada, Italia
Anno2021
Durata124 min
Generemusicale, drammatico
RegiaJoe Wright
Soggettodal musical di Erica Schmidt e dalla commedia di Edmond Rostand
SceneggiaturaErica Schmidt
ProduttoreTim Bevan, Eric Fellner, Guy Heeley
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer, Bron Creative, Working Title Films
Distribuzione in italianoEagle Pictures
FotografiaSeamus McGarvey
MontaggioValerio Bonelli
MusicheAaron Dessner e Bryce Dessner
ScenografiaSarah Greenwood e Katie Spencer
CostumiMassimo Cantini Parrini e Jacqueline Durran
TruccoAlessandro Bertolazzi e Siân Miller
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Cyrano è un film del 2021 diretto da Joe Wright.

La pellicola è l'adattamento cinematografico dell'omonimo musical di Erica Schmidt, a sua volta tratto dalla celebre commedia Cyrano de Bergerac di Edmond Rostand.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La bella ma squattrinata orfana Rossana va a teatro con il duca De Guiche, innamorato di lei e determinato a sposarla. Roxanne afferma il suo desiderio di sposarsi per amore e mentre si siede, lei e il soldato appena reclutato Christian de Neuvillette si vedono e sono immediatamente infatuati l'uno dell'altro. All'inizio dello spettacolo, l'amico d'infanzia di Rossana, il nano Cyrano de Bergerac, si oppone all'attore protagonista e lo caccia fuori dal palco con insulti in rima, poi duella con un uomo che lo definisce un mostro per le sue condizioni.

Roxanne si incontra privatamente con Cyrano, che non riesce a rendersi conto di essere disperatamente innamorato di lei. Gli dice che si è innamorata a prima vista di Christian e gli chiede di organizzare un incontro. Sebbene con il cuore spezzato, Cyrano incontra Christian e scopre che è incapace di esprimere i suoi sentimenti con un linguaggio più raffinato. Non volendo deludere Rossana, Cyrano decide di scrivere innumerevoli lettere che esprimono i suoi profondi sentimenti di amore per lei, facendole passare come lettere scritte da Christian per Rossana.

Quando Christian e Rossana finalmente si incontrano di persona, lui non è in grado di eguagliare il potere delle parole di Cyrano, che l'hanno fatta innamorare di Christian, e inavvertitamente la insulta. Rosanna dichiara di aver bisogno di qualcosa di più di semplici luoghi comuni e se ne va. Più tardi, Cyrano aiuta Christian a fare ammenda nascondendosi nell'ombra e sussurrando cosa dire a Rossana al balcone. Lo perdona quando arriva una lettera di De Guiche con un prete, in cui dichiara che verrà per sposarla e usarla fisicamente, anche contro il suo volere. Rossana e Christian si sposano frettolosamente e De Guiche, infuriato, fa in modo che Christian e Cyrano vengano inviati al fronte.

Durante la guerra, Cyrano invia a Rossana una lettera da parte di Christian ogni giorno e rischia la propria vita per mantenere in vita Christian per Rossana. De Guiche alla fine invia la loro unità in missione suicida e Cyrano rivela di aver già scritto un'ultima lettera a Rossana, qualora fosse arrivata la loro fine. Christian vede che la lettera è macchiata di lacrime e si rende conto che Cyrano ama Rossana e che l'uomo che Rossana ama davvero è Cyrano. Corre per incontrare i cannoni del nemico e viene ucciso.

Tre anni dopo, Cyrano è impoverito e malato per le ferite di guerra che non sono mai guarite del tutto. Rossana rimane la sua cara amica. Sentendo che sta per morire, Cyrano incontra Rossana che chiede l'ultima lettera di Christian. Cyrano la recita a memoria, facendo capire che tutte le lettere di Christian provenivano da lui. Rossana dichiara il suo amore per Cyrano prima che lui muoia pacificamente tra le sue braccia.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

La Metro-Goldwyn-Mayer ha annunciato ad agosto 2020 di aver acquisito i diritti cinematografici del musical di Erica Schmidt Cyrano. Il film è prodotto da Working Title Films e la regia affidata a Joe Wright. Peter Dinklage e Haley Bennett, già protagonisti del musical a teatro, sono ritornati ad interpretare i rispettivi ruoli, affiancati da Ben Mendelsohn e Brian Tyree Henry.[2] A settembre 2020 anche Kelvin Harrison Jr. è entrato a far parte del cast.[3]

Le musiche del film sono state composte dai The National.[2]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese hanno avuto inizio a ottobre 2020 in Sicilia, durante la pandemia di COVID-19.[4]

Dal 25 agosto al 7 ottobre 2020 sono cominciate le operazioni per l'allestimento del set cinematografico a Noto.

Le riprese sono iniziate 9 ottobre 2020 a Noto tra Palazzo Ducezio e la Cattedrale di San Nicolò.

Tra le location utilizzate: Palazzo Di Lorenzo del Castelluccio, tutte le altre sono state messe a disposizione dall'Amministrazione Comunale: Palazzo Nicolaci di Villadorata, via Camillo Benso Conte di Cavour, via Raffaele Trigona, corso Vittorio Emanuele, la torre campanaria della chiesa di San Carlo Borromeo al Corso, via Corrado Nicolaci, la chiesa di San Francesco all’Immacolata ed altre minori.

Le riprese sono durate 68 giorni: 46 a Noto, 10 giorni sull'Etna, 3 giorni a Catania a Palazzo Biscari, 6 giorni a Siracusa al Castello Maniace e 3 giorni a Scicli nella Chiesa di San Matteo.[5][6][7][8][9][10]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La colonna sonora di Cyrano è stata composta e orchestrata da Aaron Dessner e Bryce Dessner, membri della band The National che hanno lavorato anche alla versione teatrale da cui è tratto il film.

I testi dei brani sono stati scritti dal cantautore Matt Berninger e Carin Besser.

Su espressa volontà del regista, i brani della colonna sonora eseguiti dagli attori sono stati registrati dal vivo sul set durante le riprese del film dove avrebbero sentito le canzoni usando un auricolare con tracce strumentali già registrate o accompagnate da un pianoforte. In una fase successiva è stata registrata la parte musicale eseguita da un'orchestra.

La canzone d’apertura del film, Someone To Say, è uscita come singolo l'8 ottobre 2021 poi seguita da Somebody Desperate il 3 dicembre 2021. Quest'ultima canzone è stata scritta esclusivamente per il film e suonata durante i titoli di coda dalla band The National.

La colonna sonora è stata pubblicata dall'etichetta Decca Records il 10 dicembre 2021 in formato digitale e il 24 gennaio 2022 in formato CD e vinile.

Album[modifica | modifica wikitesto]

Cyrano (Original Motion Picture Soundtrack)
ArtistaAaron Dessner e Bryce Dessner
Tipo albumColonna sonora
Pubblicazione10 dicembre 2021
Durata78:00
Dischi1
Tracce27
GenereColonna sonora
Indie rock
EtichettaDecca Records
ProduttoreAaron Dessner e Bryce Dessner
RegistrazioneAbbey Road Studios
FormatiCD, LP, download digitale, streaming

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi di Matt Berninger e Carin Besser, musiche di Aaron Dessner e Bryce Dessner.

  1. Aaron Dessner e Bryce Dessner e London Contemporary OrchestraIntro – 0:37
  2. Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraOpening – 1:58
  3. Haley Bennett, Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraSomeone To Say – 4:21
  4. Peter Dinklage, Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraWhen I Was Born – 2:04
  5. Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraDying – 1:09
  6. Peter Dinklage, Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraMadly – 3:27
  7. Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraTen Men Fight – 1:44
  8. Peter Dinklage, Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraYour Name – 3:12
  9. Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraGarrison Arrival – 1:06
  10. Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraNot A Toy – 1:56
  11. Peter Dinklage, Kelvin Harrison Jr., Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraSomeone To Say (Reprise) – 2:51
  12. Haley Bennett, Peter Dinklage, Kelvin Harrison Jr., Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraEvery Letter (Radio Edit) – 3:13
  13. Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraI Love You – 3:23
  14. Haley Bennett, Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraI Need More (Radio Edit) – 3:39
  15. Haley Bennett, Peter Dinklage, Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraOvercome – 4:26
  16. Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraThe Kiss – 1:37
  17. Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraMarry Christian – 2:46
  18. Ben Mendelsohn, Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraWhat I Deserve – 2:52
  19. Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraSaying Goodbye – 1:44
  20. Kelvin Harrison Jr., Glen Hansard, Sam Amidon, Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraClose My Eyes – 4:03
  21. Glen Hansard, Sam Amidon, Scott Folan, Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraWhenever I Fall - Part 1 – 6:08
  22. Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraWhenever I Fall - Part 2 – 6:01
  23. Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraHe Will Be Here – 3:39
  24. Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraCyrano's Message – 1:29
  25. Haley Bennett, Peter Dinklage, Aaron Dessner, Bryce Dessner, Víkingur Ólafsson e London Contemporary OrchestraNo Cyrano – 4:11
  26. The NationalSomebody Desperate – 3:55
  27. Aaron Dessner, Bryce Dessner e Víkingur ÓlafssonSaying Goodbye (Piano Solo) – 1:26

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 agosto 2021 sono state pubblicate le prima immagini ufficiali del film tramite la rivista Vanity Fair. [11]

Il primo trailer del film è stato distribuito il 6 ottobre 2021. [12]

Peter Dinklage ha presentato il film al The Late Show with Stephen Colbert del conduttore statunitense Stephen Colbert cantando in diretta televisiva la canzone Your Name eseguita assieme a Aaron Dessner e Bryce Dessner. [13]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Cyrano è stato presentato in anteprima al Telluride Film Festival il 2 settembre 2021.[14]

È stato presentato in anteprima in Italia il 16 ottobre 2021 in concorso nella selezione ufficiale della Festa del Cinema di Roma 2021[15][16] e il 18 ottobre a Noto in due anteprime speciali introdotte dal regista Joe Wright al Teatro comunale Tina Di Lorenzo.[17]

La première britannica si è svolta il 7 dicembre 2021 all’Odeon Leicester Square di Londra. [18] [19]

L'uscita nelle sale statunitensi, originariamente prevista per il 25 dicembre, è stata posticipata al 31 dicembre 2021, mentre in Italia il film, la cui programmazione era inizialmente prevista per il 21 gennaio 2022,[20][21] è stato invece posticipato al 3 marzo dello stesso anno.

Edizione italiana[modifica | modifica wikitesto]

La direzione del doppiaggio è stata curata da Mario Cordova i dialoghi italiani sono stati curati da Edoardo Cannata, per conto della Laser Digital Film.[22]

Edizioni home video[modifica | modifica wikitesto]

Il film è disponibile in formato digitale negli Stati Uniti d'America dal 5 aprile 2022 e in DVD e Blu-ray dal 19 aprile 2022 dalla Universal Pictures Home Entertainment.[23]

Il film è disponibile in formato digitale in Italia dal 6 maggio 2022 e in DVD e Blu-ray dal 25 maggio 2022 dalla Eagle Pictures.[24]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Cyrano ha incassato 3873124 $ negli Stati Uniti e 2518693 $ nel resto del mondo, per un incasso complessivo di 6391817 $, a fronte di un budget di produzione di 30 milioni di dollari.[25]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato accolto in maniera positiva dalla critica. L'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes ha un indice di gradimento del 82% basato su 235 recensioni, con un voto medio di 7,3 su 10; il consenso critico del sito recita: “Irregolare ma alla fine difficile da resistere, Cyrano di Joe Wright dà una svolta musicale ben recitata al racconto classico spesso adattato.“ [26] Metacritic, invece, ha dato al film un punteggio pari a 66 su 100, basato su 46 recensioni.[27]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Peter Dinklage sarà un Cyrano senza nasone in un musical diretto da Joe Wright, su ComingSoon.it. URL consultato il 23 agosto 2021.
  2. ^ a b (EN) Mike Jr. Fleming, MGM Lands 'Cyrano'; Joe Wright-Directed Working Title Stage Adaptation Stars Peter Dinklage, Haley Bennett, Brian Tyree Henry & Ben Mendelsohn, su Deadline Hollywood, 4 agosto 2020. URL consultato il 6 luglio 2021.
  3. ^ (EN) Amanda N'Duka, Kelvin Harrison Jr. Joins Peter Dinklage In 'Cyrano' Musical At MGM, su Deadline Hollywood, 18 settembre 2020. URL consultato il 18 settembre 2020.
  4. ^ (EN) Nia Daniels, GoT's Peter Dinklage to film Cyrano in Sicily, su The Knowledge Online, 8 settembre 2020. URL consultato il 12 ottobre 2020.
  5. ^ comune.noto.sr.it, https://www.comune.noto.sr.it/it-it/avvisi/2020/riprese-cinematografiche-a-noto-la-produzione-cerca-comparse-166416-1-e5396f80a5578b7a816a57d5deb1088c.
  6. ^ comune.noto.sr.it, https://www.comune.noto.sr.it/it-it/avvisi/2020/presentazione-film-cyrano-de-bergerac-169816-1-bf253a086e55f03323992cd0d1aad05e.
  7. ^ comune.scicli.rg.it, http://www.comune.scicli.rg.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/15700.
  8. ^ comune.catania.it, https://www.comune.catania.it/informazioni/cstampa/default.aspx?cs=77989.
  9. ^ comune.scicli.rg.it, http://www.comune.scicli.rg.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/16156.
  10. ^ comune.noto.sr.it, https://www.comune.noto.sr.it/it-it/avvisi/2021/cultura-eventi-e-manifestazioni/statistiche-e-curiosita-del-progetto-cyrano-un-altro-successo-per-noto-e-la-sua-film-commission-187323-1-865489bc121fb34aa7529469a1b0ad7f.
  11. ^ vanityfair.com, https://www.vanityfair.com/hollywood/2021/08/awards-insider-joe-wright-making-cyrano-during-a-pandemic.
  12. ^ unitedartistsreleasing.com, https://www.unitedartistsreleasing.com/cyrano/videos/.
  13. ^ cbs.com, https://www.cbs.com/shows/video/8_5ATby8avPl_fApBAU9_92HG1RRbNUu/.
  14. ^ (EN) Pete Hammond, Pete Hammond, Telluride Film Festival: Will Smith’s ‘King Richard’, Peter Dinklage Musical ‘Cyrano’, Joaquin Phoenix In ‘C’mon C’mon’, Ken Branagh’s ‘Belfast’ Set To Premiere, su Deadline, 1º settembre 2021. URL consultato il 6 ottobre 2021.
  15. ^ La Selezione Ufficiale della Festa del Cinema di Roma, su romacinemafest.it, 6 ottobre 2021.
  16. ^ Day 3 / Proiezioni, su romacinemafest.it, 15 ottobre 2021.
  17. ^ Il regista Joe Wright porta Cyrano a Noto, oggi due speciali anteprime al Teatro “Tina di Lorenzo”, su notonews.it, 18 ottobre 2021.
  18. ^ reuters.com, https://www.reuters.com/lifestyle/peter-dinklage-leads-new-remake-french-classic-cyrano-2021-12-07/.
  19. ^ (EN) Peter Dinklage says new film Cyrano teaches ‘not to hide in the face of love’, su belfasttelegraph.co.uk.
  20. ^ RagusaNews, Il fim Cyrano, di Joe Wright, nelle sale nel gennaio 2022, su Ragusanews.com, 4 maggio 2021. URL consultato il 23 agosto 2021.
  21. ^ (EN) Cyrano (2021). URL consultato il 23 agosto 2021.
  22. ^ antoniogenna.net, https://www.antoniogenna.net/doppiaggio/film1/cyrano.htm.
  23. ^ Cyrano, su uphe.com.
  24. ^ eaglepictures.com, https://eaglepictures.com/cyrano.html.
  25. ^ BoxOfficeMojo, su boxofficemojo.com. URL consultato il 17 aprile 2022.
  26. ^ (EN) Cyrano, su Rotten Tomatoes, Fandango Media, LLC. URL consultato il 10 aprile 2022. Modifica su Wikidata
  27. ^ (EN) Cyrano, su Metacritic, Red Ventures. URL consultato il 10 aprile 2022. Modifica su Wikidata
  28. ^ THE 94TH ACADEMY AWARDS | 2022, su oscars.org.
  29. ^ goldenglobes.com, https://www.goldenglobes.com/winners-nominees.
  30. ^ bafta.org, https://www.bafta.org/film/awards/2022-nominations-winners.
  31. ^ costumedesignersguild.com, https://www.costumedesignersguild.com/awards-nominations/.
  32. ^ criticschoice.com, http://criticschoice.com/2021/12/film-nominations-announced-for-the-27th-annual-critics-choice-awards/.
  33. ^ pressacademy.com, https://www.pressacademy.com/2021-nominees/.
  34. ^ hollywoodcriticsassociation.com, https://hollywoodcriticsassociation.com/dune-coda-and-belfast-lead-the-5th-annual-hca-film-awards-nominations/.
  35. ^ wafca.com, http://www.wafca.com/awards/.
  36. ^ detroitfilmcritics.com, https://detroitfilmcritics.com/awards/.
  37. ^ romacinemafest.it, https://www.romacinemafest.it/it/selezione_ufficiale/.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema