Cynthia Erivo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cynthia Erivo nel 2018

Cynthia Onyedinmanasu Chinasaokwu Erivo (Londra, 8 gennaio 1987) è un'attrice, cantante e compositrice britannica.

Nota attrice di teatro, è vincitrice di un Tony Award, un Drama Desk Award, un Outer Critics Circle Award e di un Premio Emmy. Ha fatto il suo debutto sul grande schermo con i film 7 sconosciuti a El Royale (2018) e Widows - Eredità criminale (2018), ottenendo il plauso della critica con il ruolo di Harriet Tubman nel film Harriet (2019). Per Harriet ha ricevuto una doppia candidatura ai Golden Globe e al Premio Oscar rispettivamente nella sezione miglior attrice protagonista e migliore canzone per il singolo Stand Up.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Cynthia Erivo è nata a Londra da genitori nigeriani e ha studiato recitazione alla Royal Academy of Dramatic Art. Dopo la laurea, Erivo è stata scelta come sostituta di Patina Miller per il ruolo principale nella produzione originale di Londra del musical Sister Act in scena al London Palladium. Nel 2013 interpreta Celie nella produzione di Londra di The Color Purple alla Menier Chocolate Factory e per la sua performance viene candidata all'Evening Standard Award. Nel 2015 torna a recitare in The Color Purple a Broadway con il premio Oscar Jennifer Hudson; per la sua interpretazione nel ruolo di Celie (interpretato da Whoopi Goldberg nell'omonimo film) ha vinto il Tony Award, il Theatre World Award, il Drama Desk Award e l'Outer Critics Circle Award alla migliore attrice protagonista in un musical, oltre al Grammy Award al miglior album di un musical teatrale.[1]

Dopo il successo a Broadway, nel 2018 Cynthia Erivo ha debuttato al cinema con 7 sconosciuti a El Royale e con Widows - Eredità criminale, film per cui è stata candidata all'Orange Rising Star Award per la miglior stella emergente. Nel 2019 interpreta Harriet Tubman nel film di Kasi Lemmons Harriet, che le vale una nomination al Golden Globe per la migliore attrice in un film drammatico e all'Oscar alla miglior attrice. Oltre ad aver interpretato la protagonista, Cynthia Erivo ha scritto anche la canzone principale di Harriet, Stand Up, che le è valsa una seconda candidatura al Premio Oscar nel 2020 per la miglior canzone.[2]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatrografia[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Premio Oscar
Golden Globe
BAFTA
Premio Emmy
Premio Grammy
Screen Actors Guild Award
Tony Award
Critics' Choice Awards
Drama Desk Award
Drama League Award
Evening Standard Theatre Awards
Hollywood Film Award
London Critics Circle Film Awards
NAACP Image Award
Outer Critics Circle Award
Palm Springs International Film Festival
Theatre World Award
Santa Barbara International Film Festival
Satellite Award
Saturn Award
Washington D.C. Area Film Critics Association

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Cynthia Erivo è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Breakout London Star Cynthia Erivo Wins Plum Lead in Broadway Color Purple Revival, su Playbill. URL consultato il 18 febbraio 2016.
  2. ^ (EN) Alex Abad-Santos, Here are all the 2020 Oscar nominees, su Vox, 13 gennaio 2020. URL consultato il 13 gennaio 2020.
  3. ^ (EN) Mark Shenton, Lift review at Soho Theatre London | Review | Theatre, su The Stage. URL consultato il 15 gennaio 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN14146635487941980770 · ISNI (EN0000 0004 6342 3721 · LCCN (ENno2016077570 · GND (DE1181120136 · BNF (FRcb171496886 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2016077570