Cyclamen cilicium

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ciclamen cilicium
Cyclamen cilicium 1.JPG
C. cilicium
Classificazione APG IV
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
(clade) Mesangiosperme
(clade) Eudicotiledoni
(clade) Eudicotiledoni centrali
(clade) Superasteridi
(clade) Asteridi
Ordine Ericales
Famiglia Myrsinaceae
Genere Cyclamen
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Ericales
Famiglia Primulaceae
Tribù Cyclamineae
Genere Cyclamen
Specie C. cilicium
Nomenclatura binomiale
Cyclamen cilicium
Boiss. & Heldr.

Cyclamen cilicium Boiss. & Heldr. è una pianta erbacea della famiglia Primulaceae, originaria dell'Asia Minore.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Specie semirustica che raggiunge l'altezza di 10 cm, dotata di foglie di forma arrotondata – cordate, con una variegatura argentea. I fiori sbocciano in ottobre–novembre, sono grandi 1–2 cm e di colore rosa pallido macchiato di rosso alla base della corolla. Spesso compaiono prima delle foglie.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Cyclamen cilicium, su Plants of the World Online, Royal Botanic Gardens, Kew. URL consultato il 9/1/202.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica