Cyanoramphus unicolor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Parrocchetto delle Antipodi
Cyanoramphus unicolor, Pengo.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Psittaciformes
Famiglia Psittacidae
Genere Cyanoramphus
Specie C. unicolor
Nomenclatura binomiale
Cyanoramphus unicolor
(Lear, 1831)

Il parrocchetto delle Antipodi (Cyanoramphus unicolor) è un uccello della famiglia degli Psittacidi endemico delle Isole Antipodi.[2]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

L'areale di questa specie è ristretto alle isole Antipodi, un gruppo di un gruppo di isole sub-antartiche disabitate a sud della Nuova Zelanda, di cui fanno parte territorialmente.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) BirdLife International 2012, Cyanoramphus unicolor, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2015.2, IUCN, 2015. URL consultato il 27 aprile 2016.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Psittacidae, in IOC World Bird Names (ver 5.1), International Ornithologists’ Union, 2015. URL consultato il 27 aprile 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli