Cussanio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cussanio
frazione
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Cuneo-Stemma.png Cuneo
Comune Fossano-Stemma.png Fossano
Territorio
Coordinate 44°34′23″N 7°42′02″E / 44.573056°N 7.700556°E44.573056; 7.700556 (Cussanio)Coordinate: 44°34′23″N 7°42′02″E / 44.573056°N 7.700556°E44.573056; 7.700556 (Cussanio)
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale 12045
Prefisso 0172
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Cussanio
Cussanio

Cussanio è una frazione del comune di Fossano, in provincia di Cuneo, la cui storia è strettamente legata al Santuario della Madonna della Divina Provvidenza.

La chiesa è stata costruita in seguito alle apparizioni della Madonna, l'8 e l'11 maggio (mese mariano) del 1521, a Bartolomeo Coppa, donandogli la vista e la parola e invitando la popolazione della vicina Fossano alla penitenza.

In seguito ad una pestilenza venne costruita una prima cappella, poi ampliata in una chiesa più ampia, ad una navata, ad opera dei frati Agostiniani della Congregazione di Genova; infine nel 1875 il vescovo Emiliano Manacorda diede inizio alla costruzione dell'edificio attuale, abbellito da due navate laterali e numerosi altari e sculture.

Oggi la località è dotata di una vasta area alberata e attrezzata, apprezzato luogo di rifugio dal calore dei mesi estivi.

Apparizioni mariane[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1521 Bartolomeo Coppa, mentre pascolava le sue bestie in dei campi nei pressi di Cussanio (vicino al comune di Fossano) ebbe due apparizioni della Madonna.

Egli, che fu miracolosamente guarito dopo l'apparizione mariana, comunicò ai fossanesi il messaggio della Madonna, ed invitò loro alla penitenza. I fossanesi iniziarono così a recarsi in pellegrinaggio nel luogo dove sarebbe poi sorto il Santuario di Cussanio.

Cuneo Portale Cuneo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cuneo