Curl

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curl
Autore Steve Ward, MIT
Data di origine 1998
Ultima versione 8.0.6
Utilizzo
Paradigmi orientata agli oggetti, markup
Tipizzazione forte
Influenzato da HTML, JavaScript, Lisp
Implementazione di riferimento
Sistema operativo Multipiattaforma: Windows, Linux, Mac OS X
Sito web www.curl.com

Curl è un linguaggio di programmazione orientato agli oggetti per applicazioni web interattive. L'obiettivo principale del linguaggio è quello di integrare la formattazione e la programmazione web. Curl rende possibile includere oggetti complessi all'interno di semplici documenti senza dover utilizzare diversi linguaggi di programmazione o piattaforme di sviluppo.

Il linguaggio mira ad affrontare un problema di lunga data: le diverse componenti che costituiscono qualsiasi documento web moderno spesso richiedono metodi di implementazione notevolmente differenti: diversi linguaggi, strumenti, framework e spesso anche diversi team di sviluppo. La problematica è quella di permettere a blocchi diversi di comunicare tra loro senza sforzo. Curl affronta tale problematica fornendo un'interfaccia sintattica e semantica a tutti i livelli della creazione di contenuto web: dal semplice HTML a complessi linguaggi di programmazione a oggetti.

Curl combina markup di testo (come in HTML), scripting (come in JavaScript) e alto potere computazionale (come in Java, C# o C++) all'interno di un unico framework. È utilizzato in una gamma di applicazioni enterprise, Business to Business (B2B) e Business to Consumer (B2C).