Curatore (ordinamento civile italiano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il curatore è un istituto previsto dall'ordinamento giuridico italiano di assistenza di una persona fisica o giuridica inabilitata, simile alla tutela.

A differenza del tutore, il curatore non ha funzioni di rappresentanza ma di assistenza:cioè non sostituisce ma integra la volontà dell'emancipato e dell'inabilitato e cura solo interessi di natura patrimoniale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 59471 · GND (DE4157107-1