Cuore dell'oceano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Cuore dell'Oceano)
Jump to navigation Jump to search
Il gioiello utilizzato nel film.

Il Cuore dell'oceano è un diamante immaginario, elemento centrale della trama del film Titanic di James Cameron del 1997.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Cuore dell'oceano viene descritto come un gioiello di grande valore, molto raro, di colore blu e intagliato a forma di cuore. È l'oggetto ricercato dal cercatore di tesori Brock Lovett, inizialmente convinto di trovarlo nel relitto del RMS Titanic, nella cabina dell'ultima persona che lo acquistò.

Secondo il racconto del film, è un diamante a 56 carati, che fu di proprietà del re di Francia Luigi XVI. Nel 1792, quando Luigi venne giustiziato, il diamante fu tagliato in forma di cuore, per poi uscire dalla Francia. Nel 1912 venne acquistato da Caledon "Cal" Hockley, che intendeva utilizzarlo come dono di fidanzamento per Rose DeWitt Bukater. Compare nel ritratto in nudo della ragazza realizzato da Jack Dawson a bordo del Titanic poche ore prima che esso affondasse, ritratto che verrà recuperato 84 anni più tardi dal già citato Lovett. Alla fine si scopre che il gioiello è rimasto a Rose, la quale lo ha custodito gelosamente sin dal giorno del naufragio e, ormai centenaria, lo getta in mare nei pressi del relitto del piroscafo.

Realtà e finzione[modifica | modifica wikitesto]

Il diamante prende ispirazione da tre gioielli realmente esistiti, nessuno dei quali in realtà ebbe mai a che fare con il Titanic:

  • il Régent, diamante dei re di Francia, staccato insieme a un gioiello identico dalla statua di un idolo indiano (le due pietre preziose ne rappresentavano gli occhi), oggi conservato al museo del Louvre;
  • il Marie Antoinette Bleu, uno splendido esempio di diamante blu tagliato a forma di cuore, che la regina Maria Antonietta portò con sé dall'Austria al tempo delle sue nozze, che oggi fa parte di una collezione privata;
  • il Diamante Hope, altro prezioso gioiello blu che apparteneva alla corona di Francia e che Luigi XVI regalò a Maria Antonietta, oggi conservato al Smithsonian Institution di Washington.

Nella cultura[modifica | modifica wikitesto]

  • Ha avuto tanto successo da essere replicato nella realtà, come altri fortunati gioielli, ad esempio la Stella del Vespro indossato da Liv Tyler, alias Arwen, ne Il Signore degli Anelli.
  • È presente anche nel videoclip di River, canzone della band statunitense dei fratelli Hanson, in una visione nettamente più comica del suo rilascio in mare rispetto al film.
  • Nella cerimonia di consegna degli 11 Oscar vinti dalla pellicola di Cameron, la cantante Céline Dion, interprete del tema principale della colonna sonora My Heart Will Go On, ha indossato una collana con una replica del gioiello, successivamente venduta all'asta per 2,2 milioni di dollari.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]