Cul de Sac (striscia a fumetti)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cul de Sac
fumetto
No immagini.png
Titolo originale Cul de Sac
Autore Richard Thompson
Editore Universal Press Syndicate dal 9 settembre 2007
1ª edizione febbraio 2004 – 23 settembre 2012
Temi * umorismo
  • famiglia
  • bambini
  • scuola

Cul de Sac è una comic strip creata dal cartoonist Richard Thompson.

In Italia la striscia è stata pubblicata sul mensile Linus dal numero di maggio 2008.

Da settembre 2012 Thompson ha interrotto il lavoro alla striscia per via del morbo di Parkinson, diagnosticatagli anni addietro.

Soggetto e personaggi[modifica | modifica sorgente]

Cul de Sac è una piccola cittadina americana. Alla periferia del centro urbano, vicino all'interstatale, vivono gli Otterloop: la vivacissima Alice, lo schizzinosissimo Petey e i loro genitori. La vita dei due bambini scorre tra vicende casalinghe e bizzarri incontri a scuola, dove un lavoretto con carta e colla può far nascere profondi scambi d'opinione tra bambini.

Famiglia Otterloop[modifica | modifica sorgente]

  • Alice Otterloop

Una vivace bambina di quattro anni dai capelli rossi. Di carattere estroverso, adora esibirsi danzando su un tombino a mo' di palco. Frequenta l'asilo Blissheaven.

Gioca spesso col suo coniglietto peluche di nome Poliphil ed è terrorizzata dal grosso, ma inoffensivo, cane della nonna, Shirley.

  • Petey Otterloop

Bambino di otto anni estremamente schizzinoso col cibo e refrattario a qualunque sforzo fisico. Adora realizzare diorami in scatole da scarpe, considerandoli vere e proprie opere d'arte. È un lettore di fumetti e fan di "Little Neuro", un fumetto in cui non succede nulla.

  • Madeline Otterloop

La mamma di Alice e Petey. Guida un furgone dal colore "talmente neutro da non esistere in natura", secondo l'opinione di Alice.

  • Peter Otterloop

Il papà. Per andare al lavoro utilizza un'automobile talmente piccola da sembrare un giocattolo, ma nella quale riesce abilmente a mettersi alla guida.

  • La nonna

Vive in un'altra zona della città e ogni tanto la famiglia la va a trovare. Ha l'abitudine di tirare uova alle auto che passano di fronte a casa sua. Con lei vive un enorme e pacatissimo cane nero, Shirley, da cui Alice è terrorizzata.

L'asilo Blissheaven[modifica | modifica sorgente]

È l'asilo che frequenta Alice e che da piccolo ha frequentato anche Petey. È gestito dalla Sig.na Bliss, che svolge anche il ruolo di insegnante. Mascotte della classe è Mr. Danders, una cavia parlante e saccente.

  • Dill

Uno dei migliori amici di Alice, è suo compagno d'asilo e vicino di casa. Ultimo di diversi fratelli, racconta spesso le loro vicende spericolate, come la costruzione di un archibugio medievale. Fa spesso visita ad Alice, spiando l'interno di casa dalla fessura per le lettere. Ha dieci capelli in testa e, pare, la capacità di farli crescere a piacere, anche uno per volta.

  • Beni

L'altro compagno di giochi abituale di Alice e Dill, di origine ispanica.

Gli amici di Petey[modifica | modifica sorgente]

  • Ernesto

Un bambino serioso che parla in modo forbito ed elaborato. È socio e promotore di una fantomatica associazione denominata "Futuri Adulti d'America". Più avanti si scopre che Ernesto è in realtà un amico immaginario di Petey.

  • Viola

Una compagna di classe di Petey di cui il bambino è innamorato.

  • André Chang

Imponente e rumoroso bambino che Petey conosce a "Campo Fumetto" è appassionato di super-eroi e onomatopee. Dopo il campeggio estivo diventano anche compagni di scuola.

  • Loris Slothrop

Minuta bambina dagli occhi grandi che conosce Petey e André a "Campo Fumetto". Quando si entusiasma i numerosi elastici che le tengono assieme i codini saltano in tutte le direzioni.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fumetti