Cucina dell'Amazzonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La cucina dell'Amazzonia è la cucina della regione dell'Amazzonia in Brasile ed è una delle cucine regionali della nazione che di più ha conservato la maggior parte delle loro origini indigene con poche influenze portoghesi o africane. È considerato uno delle più esotiche del paese[1]. Poiché è una regione di grandi fiumi, la cucina amazzonica apprezza molto pesce, come Cichla (in portoghese: tucunaré), jaraqui, tambaqui e pirarucu.[2] È comune anche il consumo di carne di tartaruga[3], tra i più anziani abitanti era comune anche il consumo del lamantino amazzonico oggi vietato a causa della caccia estensiva[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]