Cubo (Artemis Fowl)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Cubo è un oggetto della serie fantasy per ragazzi Artemis Fowl, scritta da Eoin Colfer. Si tratta di una tecnologia cinquant'anni avanti quella attuale, ed è il punto cardine del terzo libro della serie, Artemis Fowl: il codice eternity.

Il Cubo è un'invenzione di Artemis Fowl II, creata prima del terzo libro. È un supercomputer di ridotte dimensioni, "ibrido" tra la tecnologia umana e quella fatata, rubata da Artemis agli agenti LEP nel primo libro. Artemis ha utilizzato un linguaggio chiamato Codice Eternity (Eternity Code in inglese), teoricamente impossibile da forzare. Artemis incontra così Jon Spiro, un uomo d'affari di Chicago con un impero tecnologico basato sulle telecomunicazioni; gli propone di scambiare una tonnellata di oro di Spiro con la promessa di Artemis di tenere il Cubo fuori mercato per un anno, il tempo sufficiente per svendere le azioni dell'azienda di Spiro, preparando i soldi necessari per comperare quelle delle future industrie Fowl. Spiro, compreso che l'accordo di Fowl è svantaggioso e che il Cubo può essere un buon affare, ruba l'oggetto ad Artemis e vuole usare la sua tecnologia per dominare il mondo.

Ma Spiro ha bisogno di Artemis per usare il Cubo a causa del Codice Eternity.

Capacità del Cubo[modifica | modifica wikitesto]

Il Cubo può essere usato come micro televisore, si può utilizzare il controllo vocale per fargli eseguire gli ordini, può servire da cellulare, e può eseguire diagnosi mediche; può leggere informazioni da qualunque piattaforma, elettrica o organica. Può calcolare quanto batte veloce il cuore di una persona; può leggere CD, DVD e VHS, può andare in Internet, scaricare e-mail, e violare qualunque computer (anche se può incontrare problemi con quelli del Popolo sotterraneo). Come Artemis dimostra a Spiro, può trasferire, ripulire e trasmettere vecchie videocassette in qualità DVD, grazie al suo omni-sensore.

Il Cubo è programmato per registrare il segnale di qualunque satellite, applicazione (per ora) non vietata della legge. Artemis Fowl ha quasi rivelato l'identità della LEP scansionando per errore i satelliti di Cantuccio.

La batteria garantisce due anni di durata, e il sistema è totalmente wireless.

Nei libri[modifica | modifica wikitesto]

Artemis Fowl II usa il Cubo nel terzo libro (Il Codice eternity) per entrare nei computer LEP senza essere rilevato da Polledro, legalizzando il rilascio di Bombarda Sterro (grazie al cambiamento di alcune date).

Artemis usa il Cubo anche per entrare nei 37 conti bancari di Jon Spiro, trasferendo 2,8 miliardi di dollari americani nelle finanze della famiglia Fowl, prima di trasferirli ad Amnesty International (ma tenendo il 10% per sé).

Fantasy Portale Fantasy: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fantasy