Cryptorhamphidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cryptorhamphidae
Immagine di Cryptorhamphidae mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Arthropoda
Subphylum Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Exopterygota
Subcoorte Neoptera
Superordine Paraneoptera
Sezione Rhynchotoidea
Ordine Rhynchota
Sottordine Heteroptera
Infraordine Pentatomomorpha
Superfamiglia Lygaeoidea
Famiglia Cryptorhamphidae
Generi

Cryptorhamphidae è una piccola famiglia di insetti Pentatomomorfi dell'ordine Rhynchota Heteroptera, superfamiglia Lygaeoidea, comprendente due specie presenti in Oceania.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questi insetti hanno un corpo piuttosto lungo, con tegumento punteggiato sulle emielitre e sulla parte ventrale del corpo. Il capo è provvisto di ocelli ed ha antenne e rostro di 4 segmenti. Le emielitre hanno la membrana percorsa 4-6 nervature longitudinali. L'addome porta gli stigmi tutti in posizione dorsale ed è provvisto di tricobotri sugli urosterniti V e VI.

Biologia e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

La biologia è sconosciuta. Gli stessi ritrovamenti non offrono molte indicazioni, in quanto gli esemplari sono stati raccolti da varie piante e, talvolta, sui semi.

L'areale della famiglia è limitato alle regioni temperate dell'Australia e alle Isole Figi (Melanesia).

Sistematica[modifica | modifica wikitesto]

Complessivamente i Cryptorhamphidae sono rappresentati da quattro sole specie, ripartite fra due generi:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Family Cryptorhamphidae, in Australian Faunal Directory, Australian Government, Department of the Environment, Water, Heritage and the Arts. URL consultato il 06-03-2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi