Cruise Barcelona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Grimaldi Lines.

Cruise Barcelona
Barcelona Cruise.jpg
Cruise Barcelona al momento del varo.
Descrizione generale
Civil Ensign of Italy.svg
Tipo traghetto passeggeri ro-ro
Proprietà Gruppo Grimaldi
Porto di registrazione Palermo
Identificazione nominativo internazionale ITU:
India
I
Bravo
B
Whiskey
W
Papa
P
(India-Bravo-Whiskey-Papa)
numero MMSI: 247243600
numero IMO 9351488
Costruttori Fincantieri
Cantiere Castellammare di Stabia (NA), Italia
Varo 16 febbraio 2008
Completamento settembre 2008
Entrata in servizio settembre 2008
Caratteristiche generali
Stazza lorda 54.310 tsl
Lunghezza 225 m
Larghezza 30,4 m
Pescaggio m
Propulsione 4 Wärtsilä 12V46D 55.440 kW
Velocità 28[1] nodi
Capacità di carico 215 auto[1] 3.050 m.l. di carico merci
Numero di cabine 479[1]
Passeggeri 2.794[1]

vedasi sezione "Note"

voci di navi passeggeri presenti su Wikipedia

Cruise Barcelona è una nave-traghetto passeggeri ro-ro della Grimaldi Lines, gemella della Cruise Roma, varata il 16 febbraio 2008, presso i cantieri navali di Castellammare di Stabia.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il traghetto, secondo di una serie di quattro, è stato commissionato dal Gruppo Grimaldi per potenziare i suoi collegamenti nel Mediterraneo.

La nave è entrata in servizio nel settembre 2008 ed attualmente offre servizio di collegamento, assieme alla gemella Cruise Roma per la tratta Civitavecchia-Porto Torres-Barcellona, che in inverno si effettua il mercoledì e la domenica, mentre d'estate cinque volte a settimana tranne il lunedì e il giovedi.

Il traghetto, che può raggiungere una velocità massima di 28 nodi[1], può trasportare fino un massimo di 2.794[1] passeggeri, possiede un garage dalla capacità di 3.050 metri lineari di carico merci (corrispondente a circa 220 semirimorchi) e può contenere un massimo di 215 auto[1]. Dispone di 479 cabine[2], di cui: 2 per persone a mobilità ridotta (PMR)[3], 300 esterne, 109 interne e 68 suite; 143 poltrone reclinabili[1], ristorante à la carte, self service, caffetteria, piscina, centro benessere, discoteca, casinò, sala giochi, sala per bambini, sala conferenze, negozio.

Con un investimento di 60 milioni di euro, nel febbraio del 2018 verrà sottoposto, insieme al Cruise Roma, a lavori di allungamento presso il cantiere navale di Palermo che prevedono la dotazione di 4 grandi batterie al litio per l'abbattimento delle emissioni di CO2 durante la permanenza in porto, nonché l'aumento del numero totali di cabine per accogliere un totale di circa 3.500 passeggeri[4].

Il 13 gennaio 2012 il Cruise Barcelona è stato coinvolto nelle operazioni di soccorso della nave da crociera Costa Concordia, naufragata presso l'Isola del Giglio.[5]

Navi gemelle[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]