Crossosomatales

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Crossosomatales
Crossosoma californicum.jpg
Crossosoma californicum
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Phylum Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Crossosomatales
Classificazione APG
Regno Plantae
(clade) Angiospermae
(clade) eudicotiledoni
(clade) rosidi
(clade) eurosidi II
Ordine Crossosomatales
Takht. ex Reveal[1]

Le Crossosomatali (Crossosomatales Reveal) sono un ordine di alberi e arbusti comprendente un piccolo numero di generi (circa 12) e di specie (60-70).

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Le Crossosomatali sono rappresentate nei climi temperati e caldi di tutti e cinque i continenti, ma la distribuzione è molto frammentata. Le singole famiglie, con l'eccezione delle Stafileacee, sono limitate ciascuna a un solo continente.

Un solo genere di Crossosomatali (Staphylea) è presente anche nella flora italiana.

Sistematica[modifica | modifica wikitesto]

L'ordine non è riconosciuto dalle classificazioni tradizionali (p.es. dal Sistema Cronquist) e anche la moderna classificazione APG [1] precisa che sussistono ancora aspetti non interamente chiariti a suo riguardo.

Secondo la classificazione APG, l'ordine si è differenziato intorno a 100 milioni di anni fa e comprende le seguenti famiglie:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica
  1. ^ Angiosperm Phylogeny Group, An update of the Angiosperm Phylogeny Group classification for the orders and families of flowering plants: APG III (PDF) in Botanical Journal of the Linnean Society, vol. 161, nº 2, 2009, pp. 105–121, DOI:10.1111/j.1095-8339.2009.00996.x. URL consultato il 6 luglio 2013.