Cronologia dei computer dal 1980 al 1989

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questo articolo presenta una cronologia di eventi nella storia dei computer dal 1980 al 1989. Per una narrazione in prosa, si veda la voce Storia del computer.

1980[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Evento Immagine
Gennaio USA Hewlett-Packard completa il lavoro sul progetto Capricorn. Nasce così il modello HP-85, che verrà messo in vendita nel corso dell'anno. È dotato di un display CRT da 32 caratteri con schermo da 5", ha incorporata una piccola stampante, un registratore di cassette ed una tastiera. È venduto al prezzo di 3250 dollari.[1][2] Running HP 85 with BASIC listing, 2012.jpg
Gennaio USA Digital Equipment annuncia il computer DEC Datasystem 408 con incorporati monitor e tastiera. Aveva inoltre un doppio floppy disk drive a doppia densità ed una stampante. Il prezzo era di 8995 dollari.[3]
Febbraio Regno Unito Entra in commercio il Sinclair ZX80; il suo BASIC assai evoluto e la facilità di utilizzo, ne fanno uno degli strumenti preferiti dai giovani programmatori europei.[4] Sinclair ZX80 computer.jpg
Febbraio USA IBM introduce il microcomputer 5120, che è business-oriented.[5] IBM 5120.jpg
Marzo Regno Unito La Acorn mette in commercio il personal computer Atom in Inghilterra. Dotato della CPU6502A è venduto sia in kit di montaggio al prezzo di 120 sterline che già assemblato a 170 sterline. Sarà prodotto fino al 1983.[6][7] Acorn Atom computer at Play Expo 2013.JPG
Aprile USA Data General annuncia il modello Eclipse MV/8000. Nome in codice Gallifrey Eagle.[7][8]
Aprile USA Texas Instruments introduce una serie di periferiche per l'home computer TI 99/4. Sono il mini-floppy disk modello PHP-1850 e PHP-1850 da 90 kB. Sempre nello stesso anno sono presentate la stampante termica PHP-1900, l'interfaccia RS-232 modello PHP-1700 ed un modem a 300 baud.[9][10]
25 Aprile USA Viene fondata Activision da un gruppo di dipendenti della Atari formato da David Crane, Alan Miller, Bob Whitehead e Larry Kaplan.[9]
Maggio USA Commodore introduce il modello di microcomputer CBM 4032. Era dotato di 32 KB di RAM e di uno schermo monocromatico da 12" a 80 colonne.[11] Commodore 4032.jpg
Maggio USA Commodore introduce il doppio floppy disk drive Commodore 8050 da 5¼".[11]
19 Maggio USA Apple introduce il modello Apple III alla National Computer Conference in Anaheim, California. L'Apple III impiega una CPU 6502A a 2 MHz, è dotato di 128 KB di RAM ed include un floppy disk drive da 5¼". I prezzi vanno da $4500 a $8000.[12] Apple3.jpg
22 Maggio USA Viene rilasciato il videogioco Pac-Man.[13]
Giugno USA Commodore annuncia al Summer CES il VIC-20. Dotato di 3,5 KB memoria RAM utilizzabili dall'utente, il VIC-20 è basato sulla CPU MOS Technology 6502. Molte riviste, contenenti il codice di varie utility e giochi, divengono subito disponibili. Come memoria di massa è disponibile sia un floppy disk drive da 5¼" che un registratore a cassette, il quale utilizza normali cassette audio. Sono disponibili numerosi videogiochi, un plotter a colori che stampa su carta larga 6 in (152 mm) ed una tavoletta grafica (la KoalaPad). Come monitor occorre utilizzare uno schermo TV. Il VIC-20 fu il primo computer a vendere un milione di unità.[14] Commodore VIC 20 computer1.jpg
Luglio USA Radio Shack introduce la stampante Daisy Wheel Printer II a $1960.[15]
31 Luglio USA Radio Shack introduce: il TRS-80 Model III con CPU Zilog Z80 con un prezzo da $700 a $2500; il TRS-80 Color Computer con CPU Motorola6809E che, dotato di 4KB di RAM è venduto ad un prezzo di $400; il TRS-80 Pocket Computer, un pocket computer con display a 24 caratteri, 1,9 KB di memoria programmabile ed un prezzo di $230.[16]
30 Settembre USA Commodore annuncia il modello CBM 8032 con 96 KB di RAM.[17] Cbm-8032-anlage-crop.jpg
? USA La LAN Ethernet, sviluppata precedentemente da Robert Metcalfe alla Xerox, diviene uno standard.[18]
? USA Nasce la serie Commodore PET 4000 con memoria di 16 KB o 32 KB di RAM.[19]
? USA Intel annuncia la CPU a 32-bit Intel iAPX 432. Successivamente Intel produrrà la CPU Intel 80286 come passo tra l'Intel 8086 ed il 432.[15]
? USA Seagate Technology annuncia il primo hard disk Winchester da 5¼", è il modello ST-506. Ha una capacità di 5 MB e viene offerto al prezzo di 600 dollari.[20]
? USA Apple inizia il progetto Diana che diventerà l'Apple IIe.[21]

1981[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Evento Immagine
Marzo Regno Unito Clive Sinclair annuncia un computer minimalista ed economico, lo ZX81, che necessita di essere collegato a un ricevitore televisivo per essere usato.[22] Sinclair ZX-81.jpg
3 Aprile USA Osborne costruisce il primo computer portatile, l'Osborne 1, dove memoria, monitor video e processore sono montati in un solo box.[23] Osborne 1 at Goodwill Computer Museum.jpg
27 Aprile USA Xerox introduce il sistema Xerox 8010 Star. È il primo sistema commerciale ad introdurre una interfaccia grafica a finestre con le icone, le cartelle ed il mouse.[24] Xerox Star 8010.jpg
Giugno USA Al Summer CES di ChicagoTexas Instruments svela l'home computer TI-99/4A. Ha un prezzo suggerito di 525 dollari.[25] TI-99-4 homecomputer (adjusted version).jpg
12 Agosto USA IBM annuncia l'IBM Personal Computer, chiamato anche modello 5150; erano offerti in opzione come sistemi operativi il PC-DOS in versione 1.0, il CP/M-86, o l'UCSD p-System.[26] IBM PC 5150.jpg
Novembre Regno Unito Viene lanciato il BBC Micro, che ha successo nelle scuole.[27] BBC Micro.jpeg
? Mondo Chip prodotti in Giappone con 64 kilobits di memoria, catturano il mercato mondiale per quanto riguarda le memorie dei computer.[23]
? USA Viene rilasciato l'Hayes Smartmodem.[28] Hayes 300 Baud Smartmodem 01.jpg

1982[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Evento Immagine
1 Febbraio USA Intel introduce la CPU Intel 80286 che opera ad una frequenza di 6 MHz. È dotato di un bus dati a 16 bit ed è composto da 134.000 transistor. Il prezzo è di 360 dollari.[29]
Marzo ? Fortune Systems introduce il microcomputer Fortune Systems 32:16, il primo sistema dotato della CPU Motorola 68000.[7][30]
23 Aprile Regno Unito Viene rilasciato il Sinclair ZX Spectrum, che avrebbe offerto ben 23.000 software a disposizione degli utenti.[31] Sinclair ZX Spectrum.jpg
Giugno Italia La Olivetti introduce il modello M20 dotato della CPU Zilog Z8001. Come sistema operativo adotta il PCOS e non è IBM compatibile.[29] Front1.jpg
Giugno USA Columbia Data Products annuncia, dopo soli dieci mesi dall'introduzione dell'IBM PC, il primo computer basato su quest'ultimo che può eseguire programmi progettati per la macchina IBM; tali copie sono soprannominate cloni o computer IBM-compatibili.[23]
Agosto USA Inizia la vendita al dettaglio del Commodore 64.[32][33] Commodore64.jpg
1 Ottobre Mondo I riproduttori di CD vengono introdotti da CBS/Sony e Philips; il primo CD a essere immesso nel mercato è 52nd Street, un album del compositore-cantante Billy Joel.[34]
Novembre USA Compaq annuncia il Compaq Portable, il primo computer portatile ad essere IBM compatibile. È dotato della CPU Intel 8088 a 4,77 MHz e di 128 kB di RAM.[35]
13 Dicembre USA Alla conferenza stampa tenutasi a New York City Atari annuncia il modello 1200XL. Il prezzo atteso è inferiore a 1000 dollari. Sono presentate anche alcune periferiche, il registratore a cassette modello 1010, la stampante plotter modello 1020 e la stampante modello 1025.[36][37][38] Le vendite inizieranno nel marzo del 1983.[37] TCMI Atari1200XL.jpg
? USA Viene fondata la Thinking Machines Corporation, azienda che si dedicherà alla costruzione di computer a calcolo parallelo.[39]
? USA Viene introdotto il sistema di desktop publishing PostScript.[23]
? USA Steve Chen completa il Cray X-MP (extended multiprocessor), che consiste di due Cray-1 collegati in una architettura parallela; è tre volte più veloce del Cray-1.[40][41] Cray X-MP.jpg
? Giappone Il Giappone inizia un programma finanziato dallo Stato per sviluppare computer di quinta generazione; sono basati sull'intelligenza artificiale e usano il linguaggio Prolog.[23]
? USA Il Time nomina il PC «personaggio dell'anno».[42]
? Giappone

USA

Viene rilasciato il computer Epson QX-10, primo computer giapponese venduto negli USA.[43] Epson QX10 Sep1983.jpg
? USA John Walker e Dan Drake fondano Autodesk.[44] John Warnock e Charles Geschke fondano Adobe Systems.[44]

1983[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Evento Immagine
19 Gennaio USA Apple annuncia il personal computer Apple Lisa.[45] Apple Lisa.jpg
26 Gennaio USA Viene rilasciato Lotus 1-2-3, un programma che aggiunge elementi grafici come diagrammi a un foglio di calcolo.[46]
8 Marzo USA IBM annuncia il PC-XT, il primo personal computer con un hard disk interno e DOS 2.0.[47] MIC-TORINO-PC XT Model 286.png
Marzo USA Texas Instruments introduce il modello Compact Computer 40, detto anche CC-40. È alimentato da quattro batterie "AA" che gli consentono un'autonomia di 200 ore.[48]
Giugno USA Atari introduce al Summer CES di Chicago i modelli di home computer 600XL e 800XL. Sono presentati anche i modelli 1400XL e 1450XLD che non raggiungeranno mai la produzione mentre i precedenti modelli 400, 800 e 1200XL smettono di essere prodotti. Tra le periferiche sono introdotte la stampante 1027, il modem 1030 ed il disk drive 1050. L'add-on CP/M modello 1060 ed il sistema di espansione 1090 non saranno invece messi in commercio.[49]
? Regno Unito Inmos, una piccola azienda britannica, sviluppa il transputer, un computer parallelo dove vari processori lavorano simultaneamente su una parte di un problema, perciò velocizzando considerevolmente l'elaborazione.[23]
? USA Diviene operativo il primo sistema di telefonia cellulare statunitense (AMPS); infatti, entra nel mercato il primo telefono mobile, il Motorola DynaTAC 8000X, popolarmente conosciuto come "mattone" a causa delle dimensioni e della forma; costava $3995.[18] Dal 1987 ci saranno 312 sistemi cellulari operativi in 205 città.[23] 219.962x219.962px
? USA Fred Cohen conia l'espressione virus informatico per descrivere programmi che possono replicare se stessi in altri programmi; è anche il primo a scrivere una sorta di programma come parte di una propria ricerca sulla sicurezza informatica.[50]
? USA Microsoft rilascia la prima versione del programma di videoscrittura Word.[42][51]
? Italia Inizia la produzione del personal computer Olivetti M24, che riscuoterà un ottimo successo a livello mondiale.[52] Olivetti M24 by Moehre1992.jpg

1984[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Evento Immagine
24 Gennaio USA Apple annuncia il Macintosh, un computer graphics-based che comprende icone, un mouse, e una interfaccia utente intuitiva derivata dal computer Lisa.[53] Sarà commercializzato nello stesso anno.[42] Macintosh 128k transparency.png
? USA Motorola introduce la versione 68020 della serie 68000 di microprocessori; ha una capacità di lettura ed elaborazione di 32-bit.[23]
? USA IBM introduce un chip da un megabit di RAM, con quattro volte la capacità di memoria dei chip precedenti.[23]
? USA IBM introduce l'IBM PC-AT (advanced technology).[18] IBM PC AT.jpg

1985[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Evento Immagine
Luglio USA Viene rilasciato il Commodore Amiga 1000.[54] Amiga 1000DP.jpg
Luglio USA L'Atari ST (più precisamente, il 520ST), inizia a essere largamente distribuito.[55][56] Atari 520ST system.jpg
20 Novembre USA Microsoft rilascia Windows per l'IBM PC; questa interfaccia utente graphics-based permette all'operatore di un IBM-PC compatibile di usare un mouse e le icone per manovrare il computer, un metodo che era divenuto popolare con il computer Macintosh.[57] Windows logo and wordmark - 1985.svg
? USA Masaki Togai e Hiroyuki Watanabe, ricercatori ai AT&T Bell Labs, sviluppano un chip logico che opera con la logica fuzzy.[23]
? USA Viene introdotta la LAN token ring di IBM, e permette agli utenti dei PC di condividere stampanti, file e informazioni dentro un edificio.[18] Il network token ring diverrà in seguito lo standard IEEE 802.5.
? ? Arriva sul mercato il CD-ROM.[42]
? USA Microsoft rilascia Microsoft Excel.[42]

1986[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Evento Immagine
Gennaio USA La Pixar nasce dalle ceneri della divisione degli effetti speciali digitali della Lucas Film, che viene venduta da Lucas a Steve Jobs, in quegli anni estromesso dalla direzione della Apple e alla ricerca di nuovi progetti nel mondo dei computer.[58]
Giugno Francia LISTSERV, la prima applicazione di gestione automatizzata delle mailing list, viene inventata da Eric Thomas.[59][60]
? USA Terry J. Sejnowski sviluppa una rete neurale capace di imparare a leggere un testo ad alta voce, senza conoscere alcuna regola di pronuncia.[23]
? USA Apple rilascia il Macintosh Plus.[61] Macplus.jpg

1987[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Evento Immagine
? USA IBM introduce una nuova generazione di personal computer, chiamata Personal System/2 (PS/2). Include un nuovo sistema operativo chiamato OS/2.[62]
? USA Ha inizio lo sviluppo di Adobe Photoshop.[51]
? USA Microsoft rilascia Microsoft PowerPoint.[42]

1988[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Evento Immagine
18 Aprile USA Kai-Fu Lee, uno studente della Carnegie-Mellon University, dimostra che i sistemi digitali di riconoscimento vocale possono essere sviluppati in modo che rispondano correttamente, il più delle volte, a parole dette da chiunque; un "allenamento" della macchina finalizzato al riconoscimento di voci specifiche e dell'intonazione non è necessario.[63]
12 Ottobre USA Steve Jobs annuncia il NeXT Computer System, un sistema graphics-based che include un disco di memoria da 256 MB e 8 MB di RAM.[58]
Maggio Canada Si svolge il primo incontro del gruppo MPEG, che era stato creato nello stesso anno da Leonardo Chiariglione di CSELT e dal prof. Hiroshi Yasuda. Tale gruppo realizzerà numerosi standard internazionali utilizzati per la trasmissione di contenuti multimediali, tra cui l'mp3.[64][65][66]
? USA I ricercatori di IBM introducono chip di memoria molto veloci, che possono recuperare un singolo bit di informazione in 2 × 10-8 di secondo.[67]
? USA Motorola lancia la sua serie di microprocessori RISC 88000 a 32 bit.[68]
? USA AT&T sviluppa un transistor che risponde al flusso di un solo elettrone.[23]
? Mondo AT&T getta il primo cavo a fibra ottica transatlantico, che è capace di trasmettere 40.000 chiamate.[69]
? USA La Apple e la Microsoft sono in guerra da anni su una quantità di questioni legate alla proprietà intellettuale e ai brevetti e, in particolare, per l'accusa rivolta dalla Apple alla Microsoft di aver rubato il look and feel dell'interfaccia grafica utente del Macintosh.[70] In quest'anno, Apple intenta una causa per violazione di copyright nei confronti della Microsoft, per impedirle di utilizzare gli elementi della GUI nel sistema operativo Windows.[18] Le discussioni legali dureranno cinque anni e la sentenza definitiva, del 1993, sarà a favore di Microsoft.[18]

1989[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Evento Immagine
Marzo Svizzera Tim Berners-Lee presenta al CERN l'idea del World Wide Web[42], e chiede agli alti dirigenti del CERN un finanziamento ufficiale.[71] La "rete globale" nascerà l'anno successivo presso il CERN stesso.[72]
? USA Viene annunciata la suite di prodotti Microsoft Office, che include Microsoft Word, Microsoft Excel, e PowerPoint.[18]
? USA Intel rilascia il microprocessore 80486, 50 volte più veloce del 4004, il primo microprocessore.[18]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Todd R. Lynch, A New World of Personal/Professional Computation, in Hewlett-Packard Journal, vol. 31, nº 7, luglio 1980.
  2. ^ HP Virtual Museum: Hewlett-Packard-85 personal computer, 1980, su www.hp.com. URL consultato il 09 marzo 2018.
  3. ^ Chronology of Personal Computers (1980), su islandnet.com, 20 agosto 2008. URL consultato il 09 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 20 agosto 2008).
  4. ^ Sinclair ZX80 computer, su oldcomputers.net. URL consultato il 07 marzo 2018.
  5. ^ (EN) IBM Archives: IBM 5120 Computing System, su www-03.ibm.com, 23 gennaio 2003. URL consultato il 07 marzo 2018.
  6. ^ Acorn Atom, su www.old-computers.com. URL consultato il 09 marzo 2018.
  7. ^ a b c Johannes Gröner, Computer-Archiv, su www.computer-archiv.de. URL consultato il 09 marzo 2018.
  8. ^ MITEM's Data General Solutions, su www.mitem.com. URL consultato il 09 marzo 2018.
  9. ^ a b The TI-99 Home Computer Encyclopedia: Timeline 1980, su landley.net, 22 febbraio 2005. URL consultato il 09 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 22 febbraio 2005).
  10. ^ Texas Instruments TI-99/4 computer, su oldcomputers.net. URL consultato il 09 marzo 2018.
  11. ^ a b Commodore PET 4032 computer, su oldcomputers.net. URL consultato il 09 marzo 2018.
  12. ^ Apple III, su applemuseum.bott.org. URL consultato il 07 marzo 2018.
  13. ^ (EN) Keith Stuart, Behind a pizza-slice smile: the dark side of Pac-Man, su The Guardian, 22 maggio 2015. URL consultato il 09 marzo 2018.
  14. ^ Commodore.ca | Products | Commodore VIC-20 History, Pictures & Time Line, su www.commodore.ca. URL consultato il 09 marzo 2018.
  15. ^ a b Timeline of Microcomputers (1977-1980), su www.angelfire.com. URL consultato il 09 marzo 2018.
  16. ^ Radio Shack TRS-80 Pocket Computer, su oldcomputers.net. URL consultato il 09 marzo 2018.
  17. ^ Ken P's Today in History, su www.islandnet.com. URL consultato il 09 marzo 2018.
  18. ^ a b c d e f g h (EN) Gerard O'Regan, A Brief History of Computing, 2ª ed., Springer-Verlag New York Inc, 06 marzo 2012, ISBN 9781447123583. URL consultato il 07 marzo 2018.
  19. ^ (EN) Commodore PET - The Worlds First Personal Computer, in Commodore Computers: VIC20 C64 PET C128 Plus4 - All 8 Bit Machines. URL consultato il 09 marzo 2018.
  20. ^ Disc-storage innovations keep coming while manufacturers ponder user needs, in EDN, maggio 1980.
  21. ^ Apple II computer, su oldcomputers.net. URL consultato il 09 marzo 2018.
  22. ^ Sinclair User 1 - Hardware Overview, su sincuser.f9.co.uk, 02 gennaio 2009. URL consultato il 07 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 2 gennaio 2009).
  23. ^ a b c d e f g h i j k l (EN) Bryan H. Bunch e Alexander Hellemans, The Timetables of Technology: A Chronology of the Most Important People and Events in the History of Technology, Touchstone Books, 1994, ISBN 9780671887674. URL consultato il 07 marzo 2018.
  24. ^ Chronology of Personal Computers (1981), su www.islandnet.com. URL consultato il 09 marzo 2018.
  25. ^ TI-99 Home Computer Encyclopedia: Timeline 99 -- 1981, su landley.net, 17 febbraio 2007. URL consultato il 09 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 17 febbraio 2007).
  26. ^ IBM (Information Systems Division, Entry Systems Business) Press release (PDF), 1981.
  27. ^ Retro Computing, su computeractive.co.uk, 20 agosto 2012. URL consultato il 07 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 20 agosto 2012).
  28. ^ (EN) The 50 Best Tech Products of All Time, su PCWorld. URL consultato il 09 marzo 2018.
  29. ^ a b Timeline of Microcomputers (1981-1982), su microprocessor.sscc.ru, 23 gennaio 2009. URL consultato il 09 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 23 gennaio 2009).
  30. ^ Fortune Systems 32:16, su www.old-computers.com. URL consultato il 09 marzo 2018.
  31. ^ (EN) Matt Warman, ZX Spectrum at 30: the computer that started a revolution, 23 aprile 2012. URL consultato il 07 marzo 2018.
  32. ^ Commodore 64, 1982 (PDF). URL consultato il 07 marzo 2018.
  33. ^ World of Commodore (PDF). URL consultato il 07 marzo 2018.
  34. ^ (EN) How Billy Joel's '52nd Street' Became the First Compact Disc Released, su Ultimate Classic Rock. URL consultato il 07 marzo 2018.
  35. ^ Compaq I Portable computer, su oldcomputers.net. URL consultato il 07 marzo 2018.
  36. ^ Atari introduces the 1200XL computer, su mcurrent.name. URL consultato il 09 marzo 2018.
  37. ^ a b FAQ Atari 400 800 XL XE: What is the Atari 1200XL?, su www.atarimania.com. URL consultato il 09 marzo 2018.
  38. ^ New Member of the Family, su www.atariarchives.org. URL consultato il 09 marzo 2018.
  39. ^ (EN) Jason Pontin, Thinking Machines, in MIT Technology Review. URL consultato il 07 marzo 2018.
  40. ^ (EN) Martin Oliver Steinhauser, Computational Multiscale Modeling of Fluids and Solids: Theory and Applications, Springer Science & Business Media, 2008, ISBN 9783540751168. URL consultato il 07 marzo 2018.
  41. ^ (IT) Giuseppe Lettieri, Cray X-MP, in Rai Scuola. URL consultato il 07 marzo 2018.
  42. ^ a b c d e f g (IT) Gabriele Balbi e Paolo Magaudda, Storia dei media digitali. Rivoluzioni e continuità, 4ª ed., Laterza, 06 novembre 2014, ISBN 9788858116272. URL consultato il 09 marzo 2018.
  43. ^ Jim Hansen, The Quintessential Computer? Epson's QX-10 hits the high-end market, in Microcomputing, aprile 1983.
  44. ^ a b An Historical Timeline of Computer Graphics and Animation, su excelsior.asc.ohio-state.edu. URL consultato il 10 marzo 2018.
  45. ^ Apple Lisa computer, su oldcomputers.net. URL consultato il 07 marzo 2018.
  46. ^ (EN) Lotus 1-2-3, Three Decades On, 29 gennaio 2013. URL consultato il 07 marzo 2018.
  47. ^ Chronology of IBM Personal Computers (1983-1986), su pctimeline.info. URL consultato il 07 marzo 2018.
  48. ^ Texas Instruments CC-40 computer, su oldcomputers.net. URL consultato il 09 marzo 2018.
  49. ^ Atari 400 800 XL XE FAQ, su www.atarimania.com. URL consultato il 09 marzo 2018.
  50. ^ Computer Viruses. Theory and Experiments - Introduction and Abstract, su web.eecs.umich.edu. URL consultato il 07 marzo 2018.
  51. ^ a b Paul Ford, The Great Works of Software, su The Message, 30 aprile 2014. URL consultato il 09 marzo 2018.
  52. ^ Olivetti M-24, su www.computermuseum.it. URL consultato il 09 marzo 2018.
  53. ^ Macintosh computer, su oldcomputers.net. URL consultato il 07 marzo 2018.
  54. ^ Commodore Amiga 1000, su oldcomputers.net. URL consultato il 07 marzo 2018.
  55. ^ (EN) InfoWorld, InfoWorld Media Group, Inc., 03 giugno 1985. URL consultato il 07 marzo 2018.
  56. ^ (EN) Special to the New York Times, Atari Is Shipping 520 ST Computer, in The New York Times, 10 luglio 1985. URL consultato il 07 marzo 2018.
  57. ^ All About The Unusual History of Microsoft Windows, in ThoughtCo. URL consultato il 07 marzo 2018.
  58. ^ a b (IT) Walter Isaacson, Steve Jobs, Mondadori, 2 ottobre 2012, ISBN 9788866210375. URL consultato il 09 marzo 2018.
  59. ^ (EN) Farhad Manjoo, The Joy of Listservs, in Slate, 05 agosto 2010. URL consultato il 09 marzo 2018.
  60. ^ (EN) Early History of LISTSERV, su L-Soft. URL consultato il 09 marzo 2018.
  61. ^ (EN) The 50 Best Tech Products of All Time, su PCWorld. URL consultato il 09 marzo 2018.
  62. ^ (EN) Harry McCracken, 25 Years of IBM’s OS/2: The Strange Days and Surprising Afterlife of a Legendary Operating System, in Time. URL consultato il 07 marzo 2018.
  63. ^ (EN) Large-vocabulary speaker-independent continuous speech recognition: The SPHINX system - ProQuest, su search.proquest.com. URL consultato il 09 marzo 2018.
  64. ^ MPEG Home Page, su drogo.cselt.stet.it, 06 maggio 2000. URL consultato il 09 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2000).
  65. ^ Hans Georg Musmann, Genesis of the MP3 Audio Coding Standard (PDF), su users.ipfw.edu, 17 gennaio 2012. URL consultato il 09 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 17 gennaio 2012).
  66. ^ MPEG Meetings, su mpeg.chiariglione.org, 25 luglio 2011. URL consultato il 09 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 25 luglio 2011).
  67. ^ (EN) IBM Archives: 1980s, su www-03.ibm.com, 23 gennaio 2003. URL consultato il 07 marzo 2018.
  68. ^ (EN) InfoWorld, InfoWorld Media Group, Inc., 06 febbraio 1989. URL consultato il 09 marzo 2018.
  69. ^ (EN) The History of AT&T Technology | AT&T, su about.att.com. URL consultato il 09 marzo 2018.
  70. ^ (IT) Walter Isaacson, Steve Jobs, Mondadori, 2 ottobre 2012, ISBN 9788866210375. URL consultato il 10 marzo 2018.
    «Proprio nel momento in cui Jobs veniva giubilato dalla Apple nel 1985, Sculley aveva siglato un accordo transattivo secondo cui la Microsoft avrebbe avuto la licenza della GUI Apple per Windows 1.0 in cambio dell'esclusiva su Excel per due anni. Nel 1988, quando la Microsoft lanciò Windows 2.0, la Apple tornò a rivolgersi al tribunale: Sculley sosteneva che l'accordo del 1985 non si applicava a Windows 2.0 e che ulteriori miglioramenti di Windows (come l'imitazione del trucco inventato da Bill Atkinson per ridurre le dimensioni delle finestre sovrapposte) avevano reso l'infrazione ancora più evidente. Nel 1997, la Apple aveva perso la causa e diversi appelli, ma pendevano alcune cause satellite e si minacciavano nuove azioni legali.».
  71. ^ (IT) Walter Isaacson, Gli innovatori. Storia di chi ha preceduto e accompagnato Steve Jobs nella rivoluzione digitale, Mondadori, 18 novembre 2014, ISBN 9788804645917. URL consultato il 09 marzo 2018.
  72. ^ (IT) Manuel Castells, La nascita della società in rete, Università Bocconi Editore, 28 agosto 2014, ISBN 9788883500695. URL consultato il 10 marzo 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Cronologie[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica