Cronache della famiglia Wapshot

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cronache della famiglia Wapshot
AutoreJohn Cheever
1ª ed. originale1957
Genereromanzo
Lingua originale inglese
AmbientazioneMassachusetts, prima metà del ventesimo secolo
ProtagonistiLeander Wapshot, Moses Wapshot, Coverly Wapshot.
Altri personaggiZia Honora

Cronache della famiglia Wapshot è il romanzo d'esordio di John Cheever, avente come protagonisti i membri di una eccentrica famiglia di un piccolo villaggio di pescatori del Massachusetts. Pubblicato nel 1957, ha vinto il premio U.S. National Book Award for Fiction nel 1958.[1] Cheever ha quindi scritto un seguito per questo romanzo, Lo scandalo Wapshot pubblicato nel 1964.

Cronache della famiglia Wapshot è la storia dai toni a volte unmoristici di Leander Wapshot, della sua eccentrica Zia Honora (cugina Honora nella traduzione italiana edita da Feltrinelli[2]) e dei suoi figli, Moses e Coverly, e del loro modo di affrontare la vita. La storia ha dei tratti autobiografici, in particolare nel personaggio di Coverly, che è tormentato, come Cheever, da dubbi di bisessualità.

Il romanzo rappresenta l'esordio di Cheever, sebbene avesse precedentemente scritto alcuni brevi racconti. È anche stato il primo romanzo ad essere selezionato per la collana Book of the Month Club ad includere la parola "fuck" in un'opera narrativa.[3]

Nel 1998, la casa editrice Modern Library ha classificatoCronache della famiglia Wapshot al sessantatreesimo posto nella classifica dei 100 migliori libri in lingua inglese del ventesimo secolo.[4]

Adattamenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2009 Audible.com ha pubblicato un audiolibro di Cronache della famiglia Wapshot, con la voce narrante di Joe Barrett, come parte della sua collana di audiolibri Modern Vanguard.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "National Book Awards – 1958".
  2. ^ Cheever, John. Cronache della famiglia Wapshot. Feltrinelli, 2012, ISBN 9788807723599, Trad. Vanni De Simone
  3. ^ Cheever, John. The Wapshot Chronicle. HarperCollins, 2003, ISBN 0-06-052887-7, pg. xiii.
  4. ^ 100 Best Novels