Croce d'onore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Croce d'Onore
Croce d'Onore alle vittime di atti di terrorismo o di atti ostili impegnate in operazioni militari e civili all'estero
Flag of Italy (2003–2006).svg
Repubblica Italiana
Tipomedaglia di benemerenza
Statusattuale
IstituzioneRoma, 10 ottobre 2005
Concessa apersonale militare e civile delle Amministrazioni dello Stato o funzionalmente dipendente dal Ministero della difesa, compresa la Croce Rossa Italiana
Concessa perdecesso o invalidità causata da atti di terrorismo o comunque ostili commessi mentre era in missione all'estero.
Diametro40 mm
Peso25 g
Gradioro
Medaglie, decorazioni e ordini cavallereschi italiani
VittimeTerrorismo2.png

VittimeTerrorismo.png
Nastri della medaglia, in alto la versione per militari, in basso quella per civili

Con la legge n.207 del 10 ottobre 2005 è stata istituita la Croce d'Onore per il personale militare e civile delle Amministrazioni dello Stato e per quello funzionalmente dipendente dal Ministero della difesa, compresa la Croce Rossa Italiana, che sia "deceduto ovvero abbia subito una invalidità permanente pari o superiore all'80% della capacità lavorativa, per effetto di ferite o lesioni riportate in conseguenza di atti di terrorismo o di atti comunque ostili commessi in suo danno all'estero durante lo svolgimento di operazioni militari e civili autorizzate dal Parlamento, tranne che nell'ipotesi di cui all'articolo 78 della Costituzione".

L'art. 78 fa riferimento allo stato di guerra.

La decorazione è attribuita con decreto del presidente della Repubblica, su proposta del Ministro, per gli eventi verificatisi a decorrere dal 1º dicembre 2001, data d'inizio della missione italiana in Afghanistan.

Nel caso di conferimento alla memoria, la Croce d'Onore è attribuita al coniuge superstite oppure, in mancanza, nell'ordine, ai figli, ai genitori, a fratelli e sorelle; in assenza dei parenti indicati, al Comune di residenza del decorato.

I primi ad aver avuto questo riconoscimento sono stati i caduti e feriti di Nassiriya durante una cerimonia svoltasi il 12 novembre 2005.

Altri riconoscimenti, per lo stesso fatto, possono essere conferiti a chi ha ricevuto la Croce d'onore.

Insegne[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia[modifica | modifica wikitesto]

Ha la forma di una croce patente inscritta in un cerchio del diametro di 40 millimetri, è d'oro e pesa di 25 grammi, l'appiccagnolo è ad anello.

Diritto

La croce è contornata da due fronde di alloro, con al centro un piccolo disco che reca la scritta "Pro Humanitate".

Rovescio

Presenta al centro: per il personale militare la stella a cinque punte; per il personale civile le lettere R.I. sovrapposte ed intrecciate.

Nastro[modifica | modifica wikitesto]

In seta di 37 x 52 millimetri di colore azzurro con al centro tre strisce verticali dei colori della bandiera italiana (verde, bianco e rosso).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Italia Portale Italia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Italia