Cristiano Augusto del Palatinato-Sulzbach

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cristiano Augusto
ChristianAugustPfalzSulz.jpg
Conte Palatino di Sulzbach
Nascita Sulzbach, 26 luglio 1622
Morte Sulzbach, 23 aprile 1708
Padre Augusto, Conte Palatino di Sulzbach
Madre Edvige di Holstein-Gottorp
Consorte Amalia di Nassau-Siegen

Cristiano Augusto del Palatinato-Sulzbach (Sulzbach, 26 luglio 1622Sulzbach, 23 aprile 1708) è stato conte palatino del Palatinato-Sulzbach dal 1632 al 1708.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Sulzbach nel 1622, figlio primogenito di Augusto del Palatinato-Neuburg, conte palatino e duca di Sulzbach, al quale succedette alla sua morte nel 1632. Fu un monarca estremamente tollerante, garantendo ai propri cittadini la scelta se essere cattolici o protestanti. Nel 1666 permise anche l'insediamento degli ebrei all'interno dei propri territori. Sotto il suo dominio, Sulzbach divenne un ricco centro intellettuale e un significativo centro di stampa per la zona.

Alla sua morte nel 1708 venne sepolto nella chiesa di Santa Maria a Sulzbach.

Matrimonio e figli[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 marzo 1649 sposò Amalia di Nassau-Siegen (12 settembre 1615 – 24 agosto 1669), figlia del conte Giovanni VII di Nassau-Siegen, dalla quale ebbe i seguenti figli[1]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Wittelsbach 5

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Duca del Palatinato-Sulzbach Successore
Augusto 16321708 Teodoro Eustachio
Controllo di autorità VIAF: (EN69735095 · GND: (DE119264536