Cristian Mannu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Cristian Mannu (Cagliari, 1977) è uno scrittore italiano, vincitore del Premio Italo Calvino nel 2016 con il romanzo Maria di Ísili.

Nato e cresciuto nel capoluogo sardo,[1] ha esordito come scrittore vincendo il Premio Italo Calvino 2015 per il romanzo Maria di Ísili, una storia familiare ambientata nella Sardegna arcaica e pubblicato dalla Giunti.[2] La sua prima opera è stata particolarmente apprezzata dalla critica per l'inserimento di vocaboli legati alla lingua sarda nella sua variante campidanese[3] e per la struttura "a più voci", attraverso la quale ogni personaggio illustra la trama in prima persona.[4]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda dell'autore sul sito dell'editore, su giunti.it. URL consultato il 14 marzo 2017.
  2. ^ Scheda del libro sul sito dell'editore, su giunti.it. URL consultato il 14 marzo 2017.
  3. ^ Giacomo Mameli, "La mia Maria di Isili, una donna che segue la legge del destino", in La Nuova Sardegna, 7 maggio 2016. URL consultato il 14 marzo 2017.
  4. ^ Alessandro D'Avenia, Il Premio Calvino Cristian Mannu, in La Stampa, 4 luglio 2016. URL consultato il 14 marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 15 marzo 2017).
Controllo di autoritàVIAF (EN89148120593394790105 · ISNI (EN0000 0004 6342 7415 · WorldCat Identities (EN89148120593394790105