Cristian Daminuță

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cristian Daminuță
Nazionalità Romania Romania
Altezza 187 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Zakho Zakho
Carriera
Giovanili
2006-2007
2008-2009
Politehnica Timisoara Politehnica Timișoara
Inter
Squadre di club1
2006-2008 Politehnica Timisoara Politehnica Timișoara 2 (0)
2006-2008 Poli II Timisoara Poli II Timișoara 34 (1)
2008-2009 Inter 0 (0)
2009-2010 Modena Modena 3 (0)
2010 Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest 2 (0)
2010 Milan 0 (0)
2010-2011 L'Aquila L'Aquila 1 (0)
2011-2012 Tiraspol Tiraspol 8 (2)
2012 Baia Mare FCM Baia Mare 0 (0)
2012-2013 Poli Timisoara Poli Timișoara 1 (0)
2013-2015 Viitorul Costanza Viitorul Costanza 12 (0)
2015- Zakho Zakho 0 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 luglio 2015

Cristian Daminuță (Timișoara, 15 febbraio 1990) è un calciatore rumeno, difensore dell'FC Zakho.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel Politehnica Timișoara, ha esordito nella massima serie rumena il 7 giugno 2006 nella partita contro la Dinamo Bucarest.[1]

Il 1º settembre 2008 ha firmato un contratto di cinque anni con l'Inter per circa 300.000 euro, che lo ha inserito nella formazione Primavera.[1]

Per la stagione 2009-2010 è stato prestato al Modena, con cui ha esordito in Serie B alla 4ª giornata di campionato nel pareggio casalingo a reti bianche contro il Lecce. A gennaio è rientrato all'Inter, squadra proprietaria del suo cartellino,[2] che lo ha subito ceduto in prestito alla Dinamo Bucarest.

Il 16 luglio 2010 è stato ceduto a titolo definitivo al Milan.[3][4] Il 31 agosto, ultimo giorno del calciomercato, è stato girato in prestito dalla società rossonera all'Aquila, squadra di Lega Pro Seconda Divisione,[5] mentre l'anno successivo è passato, sempre con la formula del prestito, alla squadra moldava del Tiraspol.[6][7]

Il 26 gennaio 2012 si è trasferito, sempre in prestito gratuito, al Baia Mare;[8] tuttavia non ha potuto giocare con la società rumena poiché il trasferimento non era stato convalidato per via del non corretto inserimento dei dati nel programma informatico di controllo e convalida dei trasferimenti dall'estero.[9] Nell'estate del 2012 si è stato nuovamente ceduto a titolo temporaneo, questa volta ai rumeni del Recaș,[10] squadra che prima dell'inizio della stagione si è trasferita a Timișoara cambiando il proprio nome in Poli Timișoara.

Rientrato dal prestito, è stato ceduto a titolo temporaneo ai rumeni del Viitorul Constanța.[11]

Il 4 luglio 2015, ormai svincolato, si è accasato al club iracheno Zakho, allenato dal connazionale Ilie Stan.[12][13]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (RO) Daminuţă a semnat cu Inter Milano, prosport.ro, 01-09-2008. URL consultato il 16-07-2010.
  2. ^ Fabrizio Romano, Daminuta torna all'Inter, ma solo per poco, fcinternews.it, 14-01-2010. URL consultato il 16-07-2010.
  3. ^ Mercato: Daminuta, Filkor e Fossati al Milan, inter.it, 16-07-2010. URL consultato il 16-07-2010.
  4. ^ Settore giovanile: tre nuovi arrivi, acmilan.com, 16-07-2010. URL consultato il 16-07-2010.
  5. ^ Quattro nuovi acquisti per L'Aquila Calcio 1927 a Milano, laquilacalcio.com, 31-08-2010. URL consultato il 31-08-2010.
  6. ^ (RO) Daminuţă va juca la FC Tiraspol şi nu la Sheriff, sportman.md, 18-07-2011. URL consultato il 01-08-2011.
  7. ^ (RU) Опровержение, fc-tiraspol.com, 17-07-2011. URL consultato il 01-08-2011.
  8. ^ Alessio Calfapietra, Ufficiale: Milan, altro prestito per Daminuta, tuttomercatoweb.com, 26-01-2012. URL consultato il 26-01-2012.
  9. ^ (RO) Vlad Măcicăşan, D'ale lui Daminuţă! A fost la Inter şi AC Milan, s-a întors în liga a doua din România, dar n-are voie să joace! Motivul e absolut hilar, prosport.ro, 15-03-2012. URL consultato il 27-08-2012.
  10. ^ Enrico Ferrazzi, Ufficiale: Daminuta ancora in Romania, milannews.it, 23-08-2012. URL consultato il 23-08-2012.
  11. ^ (RO) FC Viitorul (Seniori) – Jucatori, academiahagi.ro. URL consultato il 25-09-2013.
  12. ^ Ricordate Daminuta? Ora va a giocare in Iraq!, tuttomercatoweb.com. URL consultato il 05-07-2015.
  13. ^ UFFICIALE: Addio Milan, Daminuta va a giocare in Iraq, tuttomercatoweb.com. URL consultato il 05-07-2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]