Crises

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Crises
ArtistaMike Oldfield
Tipo albumStudio
Pubblicazione27 maggio 1983
Durata37:39
Dischi1
Tracce6 (UK), 7 (USA)
GenereRock progressivo
Pop rock
New age
EtichettaVirgin Records
ProduttoreMike Oldfield, Simon Phillips
Registrazione1982-1983
FormatiLP, MC, CD
Mike Oldfield - cronologia
Album precedente
(1982)
Album successivo
(1984)

Crises è un album di Mike Oldfield pubblicato il 27 maggio 1983 da Virgin Records in formato LP, musicassetta e CD.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Il disco vede la partecipazione di diversi collaboratori. Oltre all'abituale cantante Maggie Reilly, è presente Jon Anderson degli Yes (coautore di una canzone) e Roger Chapman, già membro della band Family. Questo album è da molti considerato il migliore di Oldfield negli anni ottanta, in quanto equilibrio di lunghe composizioni strumentali (la title track) e brani più brevi e virati verso il pop (sgraditi a molti fan).

Furono estratti due singoli: Shadow on the Wall e Moonlight Shadow. Quest'ultimo fu un grandissimo successo e rimane il brano singolo più venduto e conosciuto di Oldfield[1].

L'album fu promosso con un tour europeo fra maggio e giugno del 1983, ma senza date in Italia[2]. Un ultimo concerto fu tenuto al Wembley Arena di Londra il 22 luglio, pubblicizzato come il 10º anniversario di Tubular Bells. Brani di questo concerto appaiono nelle riedizioni dell'album del 2013.

I brani[modifica | modifica wikitesto]

La title track è la prima traccia dell'album, è una suite di 20 minuti, contenente sezioni vocali, cantate da Oldfield. L'inizio e la fine del brano sono formati da un passaggio di sintetizzatore solista, stilisticamente simile al tema di apertura di Tubular Bells.

Moonlight Shadow, In High Places, Foreign Affair e Shadow On The Wall sono brani cantati e in parte composti da Maggie Reilly (Foreign Affair, Moonlight Shadow), Jon Anderson (In High Places) e Roger Chapman (Shadow On The Wall).

L'unico brano interamente strumentale è Taurus 3, la terza parte di un percorso già intrapreso nei due album precedenti. Si tratta di un breve brano molto movimentato per chitarra a differenza dei precedenti Taurus (inclusi negli album QE2 e Five Miles Out).

L'edizione nordamericana dell'album ha un differente ordine dei brani che include anche il brano Mistake, uscito come singolo nel 1982.

Riedizioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2000 l'album è stato ristampato dalla Virgin Records in versione rimasterizzata, in formato HDCD.

Nel 2013 è uscita una nuova versione rimasterizzata dell'album, questa volta in varie edizioni con tracce bonus, registrazioni dal vivo ed una versione in cofanetto con contenuti video e mix in versione 5.1 surround.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Prima uscita (1983)[modifica | modifica wikitesto]

Edizione UK & Europa[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Crises – 20:40
Lato B
  1. Moonlight Shadow – 3:34
  2. In High Places – 3:33
  3. Foreign Affair – 3:53
  4. Taurus 3 – 2:25
  5. Shadow on the Wall – 3:09

- la versione CD riporta gli stessi brani nello stesso ordine.

Edizione USA / Canada[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Mistake
  2. In High Places
  3. Foreign Affair
  4. Taurus 3
  5. Shadow on the Wall
  6. Moonlight Shadow
Lato B
  1. Crises

Edizione rimasterizzata in HDCD (2000)[modifica | modifica wikitesto]

Virgin, MIKECD 10 - tracce come da versione originale UK /Europa.

Riedizione rimasterizzata con tracce bonus (2013)[modifica | modifica wikitesto]

Edizione CD singolo

  1. Crises – 20:57
  2. Moonlight Shadow – 3:38
  3. In High Places – 3:33
  4. Foreign Affair – 3:53
  5. Taurus 3 – 2:25
  6. Shadow on the Wall – 3:10
  7. Moonlight Shadow (Unplugged mix) – 3:37
  8. Shadow on the Wall (Unplugged mix) – 3:24
  9. Mistake – 2:57
  10. Crime of Passion (extended version) – 4:12
  11. Jungle Gardenia – 2:47
  12. Moonlight Shadow (12" single version) – 5:17
  13. Shadow on the Wall (12" single version) – 5:10

Edizione CD doppio "30th anniversary deluxe edition"

CD 1 - come sopra

CD 2 - "Live At Wembley Arena 22nd July 1983"

  1. Taurus I
  2. Taurus II
  3. Crises
  4. Moonlight Shadow
  5. Shadow on the Wall
  6. Family Man

Edizione cofanetto "30th anniversary box set edition"

CD 1 - come edizione CD singolo

CD 2 - "Live At Wembley Arena 22nd July 1983 - Disc 1"

  1. Woodhenge/Incantations Part Three
  2. Sheba
  3. Ommadawn, Part One
  4. Mount Teidi
  5. Five Miles Out
  6. Tubular Bells, Part One

CD 3 - "Live At Wembley Arena 22nd July 1983 - Disc 2"

  1. Taurus I
  2. Taurus II
  3. Crises
  4. Moonlight Shadow
  5. Shadow on the Wall
  6. Family Man

DVD 1 - Crises At Wembley / Additional Visual Content

  1. Crises
  2. Tubular Bells, Part One
  3. Moonlight Shadow (promotional video)
  4. Shadow On The Wall (Promotional Video)
  5. Crime Of Passion (Promotional Video)
  6. Moonlight Shadow (Top Of The Pops)

DVD 2 Crises 5.1 Surround Mix By Mike Oldfield - Dolby Digital 5.1

  1. Crises – 20:38
  2. Moonlight Shadow – 3:38
  3. In High Places – 3:33
  4. Foreign Affair – 3:53
  5. Taurus 3 – 2:25
  6. Shadow on the Wall – 3:10
  7. Moonlight Shadow (Unplugged mix) – 3:37
  8. Shadow on the Wall (Unplugged mix) – 3:24
  9. Mistake – 2:57
  10. Crime of Passion (extended version) – 4:12
  11. Jungle Gardenia – 2:47
  12. Moonlight Shadow (12" single version) – 5:17
  13. Shadow on the Wall (12" single version) – 5:10

Crises 5.1 Surround Mix By Mike Oldfield - DTS 5.1

- tracce come sopra

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ tsort.info (a cura di), The World's Music Charts - Song artist 560 - Mike Oldfield, su tsort.info.
  2. ^ Mike Oldfield's Tours & Live Concerts, su tubular.net. URL consultato il 22 agosto 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock progressivo