Crepitazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Crepitio (medicina))
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

La crepitazione, o crepitatio, è un rumore respiratorio sintomo di un'infezione polmonare o di un edema polmonare in corso. Può essere auscultati, tramite lo stetoscopio, sopra l'area interessata durante l'inspirazione.[1]

In ortopedia, con il termine crepitazione ossea si intende un rumore secco avvertibile attraverso la pressione della zona interessata. Può essere legato alla presenza di una frattura, in grado di provocare la frizione tra cartilagini o frammenti ossei che aderiscono, o di gas sottocutaneo, in genere associato con l'enfisema sottocutaneo o la gangrena gassosa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Z. Hoare e W. S. Lim, Pneumonia: update on diagnosis and management (PDF), in BMJ, vol. 332, nº 7549, 2006, pp. 1077—9, DOI:10.1136/bmj.332.7549.1077, PMC 1458569, PMID 16675815.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina