Crazy Taxi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Crazy Taxi
videogioco
Crazy Taxi.png
Logo di Crazy Taxi
PiattaformaArcade, Sega Dreamcast, PlayStation 2, Nintendo GameCube, Microsoft Windows, Windows Mobile, BlackBerry, iOS, Android
Data di pubblicazioneArcade:
Mondo/non specificato 1999

Dreamcast:
Giappone 27 gennaio 2000
Flags of Canada and the United States.svg 24 gennaio 2000
Zona PAL 25 febbraio 2000
PlayStation 2:
Giappone 22 novembre 2001
Flags of Canada and the United States.svg 14 maggio 2001
Zona PAL 1º giugno 2001
GameCube:
Giappone 30 maggio 2002
Flags of Canada and the United States.svg 17 novembre 2001
Zona PAL 3 maggio 2002
Windows:
Giappone 26 settembre 2002
Flags of Canada and the United States.svg 30 settembre 2002
Zona PAL 28 giugno 2002
Windows Mobile:
Flags of Canada and the United States.svg 17 settembre 2009
BlackBerry:
Flags of Canada and the United States.svg 27 ottobre 2009
iOS:
Mondo/non specificato 11 ottobre 2012

Android:
Mondo/non specificato 10 luglio 2013
GenereSimulatore di guida, azione
TemaContemporaneo, Umoristico
OrigineGiappone
SviluppoHitmaker, Acclaim Cheltenham (PS2 e GC), Strangelite (PC), Sega Studios (PSN, XBLA)
PubblicazioneSEGA, Acclaim Entertainment (PS2 e NGC), Activision (PC)
DesignKenji Kanno
SerieCrazy Taxi
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputDualShock 2, GameCube Controller, gamepad, tastiera, joystick
SupportoGD-ROM, DVD, Nintendo Optical Disc, CD-ROM, download
Distribuzione digitalePlayStation Network, Xbox Live, Steam
Fascia di etàCEROB · ELSPA: 3+ · ESRBT · PEGI: 12+ · USK: 12
Seguito daCrazy Taxi 2
Specifiche arcade
CPUSega NAOMI
SchermoOrizzontale
Periferica di inputVolante

Crazy Taxi è un videogioco arcade del genere simulatore di guida. Sviluppato nel 1999, venne convertito nel 2000 per Dreamcast.

Nel 2001 venne pubblicato anche per le piattaforme PlayStation 2 e GameCube. La Strangelite ne realizzò una versione per Microsoft Windows. Negli anni 2010 sono state realizzate conversioni per dispositivi iOS e Android e per le piattaforme digitali PlayStation Network[1][2] e Xbox Live.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Lo scopo del gioco, ambientato a San Francisco, è di accompagnare vari passeggeri - uno alla volta - nel proprio taxi e guadagnare più denaro possibile. I quattro protagonisti sono i taxisti Axel, BD Joe, Gena e Gus; ognuno di essi presenta un diverso stile di guida.

I passeggeri sono indicati con il simbolo del dollaro, che assume un colore differente in base alla ricchezza del passeggero e alla distanza della destinazione. I colori vanno dal rosso al verde scuro, passando per l'arancione, il giallo e il verde chiaro. Il tempo parte da 35 secondi e aumenta per ogni persona trasportata, fino ad arrivare ad un massimo di 70.

Una delle caratteristiche del gioco è quella di simulare una guida alquanto spericolata e caratterizzata dall'elevato numero di incidenti e sinistri stradali (molti dei quali assai bizzarri).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Classici anni 90, in Play Generation, nº 64, Edizioni Master, marzo 2011, p. 75, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  2. ^ Dreamcast, in Play Generation, nº 67, Edizioni Master, giugno 2011, p. 27, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàBNF (FRcb16636734b (data)