Crateri lunari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Luna.

Segue una lista dei crateri d'impatto presenti sulla Luna. La nomenclatura lunare è regolata dall'Unione Astronomica Internazionale; la lista contiene solo formazioni esogeologiche ufficialmente riconosciute da tale istituzione.

I crateri della Luna portano principalmente i nomi di scienzati ed esploratori polari. Ai cosmonauti sovietici caduti nella corsa allo spazio vengono dedicati crateri in prossimità del Mare Moscoviense, agli astronauti statutinensi crateri in prossimità del cratere Apollo. Tre crateri sono dedicati all'equipaggio dell'Apollo 11, il primo a raggiungere il suolo lunare. Infine ai crateri più piccoli ma di interesse scientifico sono assegnati nomi propri in varie lingue del mondo.[1]

Complessivamente si contano[2] 1 567 crateri denominati e 7 059 crateri correlati ovvero che si trovano in prossimità di un cratere denominato e che hanno ricevuto una denominazione simile seguita da una, o più raramente due, lettere latine maiuscole. Va segnalato il caso peculiare del cratere Hadley C che, pur avendo una denominazione di cratere correlato, è esso stesso l'unico cratere a portare tale denominazione.

Inoltre, si contano quattordici crateri inizialmente battezzati dall'IAU e la cui denominazione è stata poi modificata.

Nomenclatura abolita[modifica | modifica wikitesto]

Cratere Eponimo Latitudine Longitudine Diametro Motivazione
Armínski Franciszek Armiński - Astronomo polacco (1789-1848). 16,36° S 154,22° E 26,76 km Ridenominato Armiński.
Bernouilli Jakob e Johann Bernoulli - Matematici svizzeri, fratelli. Rispettivamente (1654-1705) e (1667-1748). 34,93° N 60,61° E 47,3 km Ridenominato Bernoulli.
Eppinger Hans Eppinger – Medico austriaco (1879-1946). 9,4° S 25,7° W 6 km Nel 2009 è stata ripristinata la precedente denominazione di Euclides D.
Hadley John Hadley – Matematico britannico (1682-1744). 25,46° N 2,8° E 5,86 km Nel 2006 è stato ridenominato Hadley C.
Koval'skij Marian Albertovič Koval'skiy - Astronomo russo (1821-1884). 21,89° S 101,03° E 44,97 km Ridenominato Koval'skiy.
MacLaurin Colin Maclaurin - Matematico scozzese (1698-1746). 1,92° S 67,99° E 54,33 km Ridenominato Maclaurin.
Mohoróvičic Andrija Mohorovičić - Geofisico croato (1857-1936). 18,73° S 195,17° E 49,97 km Ridenominato Mohorovičić.
Niépce Joseph Nicéphore Niépce - Fisico francese (1765-1833). 72,2° N 239,85° E 59,69 km Ridenominato Niepce.
Nüsl Frantisek Nušl - Astronomo cecoslovacco (1867-1925). 32,19° N 167,45° E 60,58 km Ridenominato Nušl.
Shulejkin Mikhail Vasil'evič Šuleykin - Ingegnere sovietico (1884-1939). 27,11° S 267,33° E 14,67 km Ridenominato Shuleykin.
Sung-Mei Sung-mei – Nome femminile in lingua cinese. 24,58° S 11,28° E 4,97 km Nel 1985 è stato riclassificato come rima.
Vinogradov Ivan Matveevič Vinogradov – Matematico sovietico (1891-1983). 19,96° N 25,7° W 11,32 km Corrispondente al cratere Natasha.
Walter Bernard Walther - Astronomo tedesco (1430-1504). 33,25° S 0,62° E 134,23 km Ridenominato Walther.
Widmanstätten Alois von Beckh-Widmanstätten - Fisico tedesco (1754-1849). 6,09° S 85,43° E 52,88 km Ridenominato Widmannstätten.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Le regole di nomenclatura dal sito dell'UAI., planetarynames.wr.usgs.gov. URL consultato il 7 novembre 2009.
  2. ^ Dati aggiornati al 2 maggio 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare