Cratere Delaunay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cratere Delaunay
Tipo Crater
Satellite naturale Luna
Delaunay + Faye + Donati - LROC - WAC.JPG
I crateri Delaunay, in basso a sinistra.
Dati topografici
Coordinate 22°15′36″S 2°37′12″E / 22.26°S 2.62°E-22.26; 2.62
Maglia LQ-20 (in scala 1:2.500.000)

LAC-95 Purbach (in scala 1:1.000.000)

Diametro 44,63 km
Profondità 1,9 km
Localizzazione
Cratere Delaunay
Mappa topografica della Luna. Proiezione equirettangolare. Area rappresentata: 90°N-90°S; 180°W-180°E.

Delaunay è un cratere lunare di 44,63 km situato nella parte sud-orientale della faccia visibile della Luna, a sud-est del cospicuo cratere Arzachel. Due altri crateri sono adiacenti al margine di questa formazione: La Caille a sud-ovest e Faye a nord-est.

Delaunay ha una forma irregolare, con una scarpata che divide il cratere circa a metà, partendo da nordest. Questa cresta diventa sempre più sottile avvicinandosi al margine sudoccidentale, sino ad interrompersi bruscamente, con una forma complessiva leggermente curvata.

Il bordo è assai irregolare e le pareti interne, altrettanto tormentate, variano molto come spessore. In particolare il bordo meridionale è molto danneggiato da impatti successivi. Tra questi vi è anche La Caille E, che arriva a comprendere parte dell'interno del cratere maggiore.

Il cratere è dedicato al matematico e astronomo francese Charles-Eugène Delaunay.

Crateri correlati[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni crateri minori situati in prossimità di Delaunay sono convenzionalmente identificati, sulle mappe lunari, attraverso una lettera associata al nome.

Delaunay Coordinate Diametro (in km)
A[1] 22°00′36″S 2°01′12″E / 22.01°S 2.02°E-22.01; 2.02 (Delaunay A) 5,62

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Delaunay A, su Gazetteer of Planetary Nomenclature, United States Geological Survey. URL consultato il 28 giugno 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN189176705 · WorldCat Identities (ENviaf-189176705
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare